Giapponesi in perfetta forma: ecco cosa mangiano


Le donne giapponesi sono quasi tutte magre e in forma. Forse che il segreto della loro linea risieda nella dieta? Ma cosa portano a tavola le donne nipponiche per avere un fisico così asciutto? Scopriamolo insieme cosa rende i giapponesi uno dei popoli più sani e longevi al mondo.

Secondo gli esperti gran parte del merito risiede soprattutto nella dieta bilanciata basata su fonti di proteine salutari come il pesce, oltre che su cibi crudi che mantengono inalterate le loro proprietà nutritive. Ma è bene sapere che la cucina tipica del Sol Levante non è caratterizzata soltanto da riso e pesce crudo.

Uno dei piatti principali è sicuramente il pesce crudo, essiccato e alla griglia, oppure in brodo e più raramente fritto. I giapponesi mangiano prevalentemente alghe, riso, miso, uova e verdure in salamoia. Ma i pilastri dell’alimentazione sono anche altri.

Il pesce dà un notevole contributo alla dieta giapponese. Ricco di Omega 4 fa bene al cuore, tiene bassi i livelli di colesterolo, è povero di grassi, migliora la circolazione del sangue. La presenza di selenio rafforza le difese immunitarie e ha un’azione antiossidante.

Il Miso

E’ un condimento derivato dai semi della soia gialla cui spesso vengono aggiunti cereali come orzo o riso, segale, grano saraceno o miglio

Le alghe

Sono ricche di minerali, soprattutto iodio, magnesio e calcio. Tre elementi che rafforzano le difese immunitarie e hanno un gran potere antiossidante, così da permettere di difendersi contro malattie anche gravi.

Tè verde

E’ la bevanda antiossidante per eccellenza, ottima da bere anche due o tre volte al giorno, calda o fredda. Grazie alla presenza di catechine il tè verde è particolarmente consigliato a chi vuole prevenire il morbo di Alzheimer, contro le patologie cardiache e il cancro

 

Tags:




Altre Ricette Buonissime

Commenta