Liquore al melone cantalupo





Presentazione

Il liquore al melone cantalupo, alias meloncello, è un’idea briosa e leggermente alcolica da servire ghiacciato. Un liquore leggero e fruttato da conservare in freezer e tirare fuori in caso di ospiti a sorpresa o per completare al meglio un pranzo o una cena. Ottimo nelle calde giornate d’estate, ma non solo. Una volta provato sarà difficile non tenerne una bottiglia di scorta nel congelatore per quando vi assaliranno strane voglie…


20 min
4 porzioni
Difficoltà
Facile
Cottura
5 min
Costo
Basso

Ingredienti
250 ml di panna
Mezzo melone cantalupo
250 ml di latte
Una bacca di vaniglia
250 gr di zucchero
250 ml di alcol a 95°

Procedimento

Iniziate con il tagliare mezzo melone a fette, eliminate la buccia, i semini e tagliatelo a pezzettini.

Mettete il tutto in un contenitore insieme all’alcol e a una bacca di vaniglia, chiudete il contenitore e lasciate macerare il tutto per 7 giorni, avendo l’accortezza di sbattere il contenitore ogni giorno. Mettete in un luogo fresco e asciutto lontano da fonti di calore e luce del sole.

Trascorso tale tempo togliete la bacca di vaniglia, versate il tutto nel bicchiere del frullatore e frullate alla massima velocità per circa un minuto.

Filtrate il tutto con un colino versandolo in una ciotola. Adesso mettete a riscaldare il latte con lo zucchero e la panna in un pentolino e mescolate fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto.

A questo punto versate il liquido caldo nel composto che avete preparato in precedenza e mescolate bene fino a quando i due composti non sono ben amalgamati e lasciate raffreddare il tutto.

A questo punto potete versare il liquore al melone cantalupo nelle bottiglie a chiusura ermetica e mettere in freezer per almeno 2 giorni prima di servirlo. Buon appetito a tutti!

 





Ti è piaciuta questa ricetta?

Altre Ricette Buonissime

Commenta