Torta alla ricotta e amaretti





Presentazione

La torta alla ricotta e amaretti è un dolce soffice e croccante allo stesso tempo. La ricotta sa donare quel grado di sofficità unico che viene controbilanciato dalla croccantezza degli amaretti. Se poi vorrete rendere questa torta ancor più aromatica potrete aggiungere un goccio di liquore Amaretto. Ottima da servire in ogni momento della giornata.


40 min
6 porzioni
Difficoltà
Facile
Cottura
60 min
Costo
Basso

Ingredienti
  • 3 uova
  • 250 gr di ricotta
  • 4 mandorle
  • 250 gr di farina
  • 10 amaretti
  • 100 gr di amido di mais
  • 3 cucchiai di farina di mandorle
  • 200 gr di zucchero
  • 100 ml di latte
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di lievito

 

 

Procedimento

1

Iniziate con il triturare gli amaretti e le mandorle con l’aiuto di un mixer e raccogliete il tutto in un contenitore.

2

Mettete in una terrina le uova insieme allo zucchero e a un pizzico di sale e sbattete con l’aiuto di una frusta elettrica fino a quando il composto avrà assunto un colore più chiaro e gonfio.

3

Adesso setacciate la ricotta e unitela al composto preparato in precedenza insieme al latte e mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

4

A questo punto incorporatevi la farina, la farina di mandorle, l’amido di mais, gli amaretti tritati, le mandorle tritate e il lievito. Mescolate dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

5

Imburrate e infarinate una tortiera, versatevi all’interno il composto e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 60 minuti.

6

Quando la vostra torta alla ricotta e amaretti sarà cotta sfornatela, lasciatela raffreddare e spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo prima di portare in tavola. Buon appetito a tutti!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Altre Ricette Buonissime

Commenta