10 cose che puoi fare con il limone. Non solo in cucina: gli usi straordinari

Il limone non è solo l’ingrediente perfetto per condire insalate, secondi piatti e per preparare un’infinità di dolci: ci sono almeno altri 10 usi che vi sorprenderanno 

Limone10 usi non solo in cucina
Limone (Foto di Pexels da Pixabay)

Il limone è uno degli elementi principali usati in cucina. Dal pollo, alla carne al pesce passando per le insalate e numerosi dolci è sempre l’ingrediente perfetto che dà quel tocco in più ai nostri piatti. Non tutti sanno però che questo gustoso agrume è ottimo anche per essere usato tra le mura domestiche per la pulizia di tanti oggetti.

Tra le sue caratteristiche infatti c’è quella di avere grandi proprietà anti batteriche grazie a un ph molto basso e di conseguenza essere un eccezionale sgrassatore.

Per chi avesse voglia di usare questo agrume come alleato contro lo sporco il consiglio per ottenere ancora più succo è di schiacciarlo contro una superficie dura prima di tagliarlo e quindi spremerlo.

Limone, i 10 usi straordinari dell’agrume

Il limone è anche un ottimo alleato per eliminare e detergere un tagliere di legno e le griglie del barbecue. Per farlo occorre tagliarlo a metà e strofinarlo sulla superficie, passare una spugnetta umida e asciugare per bene.

Limone10 usi non solo in cucina
Pulire (Foto di svklimkin da Pixabay)

Utilizzare mezzo limone può essere il metodo migliore per eliminare le macchie di grasso da pentole, grattugie e padelle. Bisogna strofinarlo sulla macchia accuratamente, lasciare in ammollo le stoviglie e risciacquare.

Per rimuovere il grasso da piatti e fornelli basta utilizzare qualche goccia di limone da unire al detersivo e strofinarlo sulla superficie. In questo modo spariranno anche i cattivi odori.

Ha la capacità di rimuovere anche le macchie di calcare dai rubinetti, i lavandini o i sanitari. Prima però occorre spremere l’agrume e filtrarlo. Dopodiché basterà bagnare un po’ d’ovatta e strofinarla sui rubinetti.

Per gli altri elementi della cucina e del bagno si può semplicemente spruzzare una miscela fatta di acqua e succo di limone per poi lavarli normalmente. Usarne mezzo su cui abbiamo messo un po’ di sale o il bicarbonato di sodio è un metodo infallibile per lucidare metalli come rame e acciaio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Come rompere le uova senza sbagliare. 3 metodi infallibili che ti cambieranno la vita

Acqua e limone è una combinazione perfetta per riuscire a pulire piastrelle e fughe sulle quali spesso si annidano macchie di muffa. Nel caso in cui lo sporco sia particolarmente ostinato, lasciate agire la soluzione per qualche minuto prima di risciacquarla.

Strofinarne mezzo con un po’ di sale permette addirittura di togliere le macchie da un superficie delicata come il marmo. In questo caso però è bene fare attenzione a non lasciarlo agire per troppo tempo. Infatti tale sistema potrebbe non solo rimuovere lo sporco ma anche rovinare il marmo.

Il succo di questo prezioso agrume mescolato con il bicarbonato riesce a pulire ed eliminare i cattivi odori del forno. Basterà lasciarlo agire per circa quindici minuti. Dopodiché si può pulire con una spugna.

Inoltre è anche un eccezionale sgrassante per i pavimenti. Occorre aggiungere una spruzzata nell’acqua per detergere ed essere sicuri di allontanare dalla nostra casa insetti come formiche e scarafaggi.

Limone10 usi non solo in cucina
Limoni (Foto da Pixabay di Richard John)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Cosa succede se mangi la scorza del limone? L’effetto che non ti aspetti

Infine utilizzando un pezzo della scorza di limone all’interno del sacchetto della spazzatura elimineremo ogni odore sgradevole soprattutto se si ha cura di pulire il fondo del secchio con il succo ogni volta che cambiamo la busta.