10 snack che accelerano il metabolismo: come perdere peso più velocemente

Le avete provate tutte e non sapete più come risolvere l’annoso problema dei chiletti di troppo che non vogliono andarsene? Forse sbagliate qualcosa anche nell’alimentazione.

Snack salutare o colazione alternativa rimettersi a dieta
Esempio di colazione o snack salutare (Foto di Emrah Tolu da Pexels)

La questione del peso in eccesso è sempre un tasto dolente per molte persone che combattono con i chili di troppo e non riescono a debellare questa situazione che le fa stare male e a disagio con se stesse e accanto agli altri.

I medici consigliano di abbinare sempre della sana attività fisica quotidiana (aerobica o una semplice camminata) accanto ad un’alimentazione bilanciata in cui i micro e macronutrienti sono combinati al fine di dare al corpo tutte le vitamine ed i sali minerali di cui ha bisogno.

Affidarsi ad un buon medico nutrizionista è sempre la scelta migliore ma invece per chi volesse provare a fare qualche piccolo passo in solitaria a casa, la scelta migliore è partire da una buona idratazione, 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, limitare i grassi insaturi e non saltare mai i pasti. Infine provare ad introdurre alcuni spuntini ricchi di fibre durante la giornata al posto di snack pieni di zuccheri e addensanti. Come?

La soluzione ve la suggeriamo noi con alcuni spunti creativi che possono fare al caso vostro in un primo approccio di miglioramento alla dieta oppure se siete persone attive che desiderano solo avere qualche ricette in più da alternare durante la settimana.

Snack da alternare sempre durante la settimana: prendete nota

Abbiamo già constatato in un precedente articolo che mangiare la banana a dieta faccia male è solo una falsa diceria passata che non si fonda su solide basi scientifiche. È infatti possibile mangiarle durante lo spuntino di mezza mattinata o a merenda visto che 100 grammi apportano solo 65 calorie (consumata al naturale).

French toast
French toast (Foto di Nata Bene AdobeStock)

Prediligere il pane integrale leggermente abbrustolito su cui spalmare l’avocado maturo e adagiare l’uovo all’occhio di bue leggermente salato. 1 fetta di pane, 1/2 avocado e 1 ovo sono la ose necessaria per una donna di media età, duplicare la dose se si tratta di un uomo mediamente attivo.

Potete usare qualsiasi verdura di stagione come broccoli, finocchi, zucca e verze. Lavatele bene e fatele abbrustolire sulla piastra fino a quando non saranno belle croccanti, quindi ungetele con un filo d’olio e sale e sono pronte. Ottime come snack salutare e ricco di fibre.

  • Ricotta e fiocchi avena

Ottima da servire la mattina a colazione magari amalgamata con i fiocchi d’avena precedentemente ammorbiditi 2 ore nel latte. Unire anche una manciata di frutta secca e del miele. L’avena tra tutti i cereali, è quelli con il valore più alto in proteine (ben 12,6-14,9%) e di sostanze grasse, tra cui l’essenziale acido linoleico.

Ricotta senza lattosio blocco urgente Selex
Ricotta senza lattosio (Foto di tashka2000 AdobeStock)
  • Fiocchi di avena con frutta secca/di stagione

Unite per la colazione 30 grammi di fiocchi di cereali integrali di avena (ma in alternativa anche segale e orzo) insieme a 2 cucchiaini di semi di Chia e 150 ml di latte di soia, 100 g di frutta fresca di stagione oppure 8 mandorle.

Sembra azzardato ma la quinoa è molto saziante e in aggiunta al miele e la cannella è un ottimo pasto per la colazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Gruppo sanguigno, a ognuno la sua dieta. Cosa evitare per una forma perfetta

Torta yogurt light
Yogurt con frutta fresca (Foto da Pexels di Vlad Chetan)
  • Aringa con verdure grigliate

100 grammi di aringhe apportano 16.5 grammi di proteine, ottime quindi per saziarsi a lungo e con gusto. Forse può sembrarvi uno snack/colazione strana ma Victoria Beckham la segue da oltre 15 anni.

  • Yogurt greco con frutta fresca di stagione