5 alimenti ideali per abbassare la glicemia, l’aiuto che arriva dalla natura

La glicemia è un problema molto serio per tantissime persone: questi cinque alimenti potrebbero aiutarvi nel tenerla sotto controllo. 

avocado
foto pixabay

La glicemia è lo zucchero che si trova nel sangue. Il glucosio è essenziale per le nostre vite dal momento che le cellule ne traggono energia mentre il cervello ricava liberamente dalle riserve.

La principale fonte di glucosio per il nostro corpo sono ovviamente gli alimenti anche se al nostro interno può essere sintetizzato da proteine e lipidi. Esistono degli ormoni che che regolano la glicemia, abbassandola o alzandola.

Il pancreas produce il principale ormone per abbassare la glicemia, ossia l’insulina. Quando non riesce più a produrre insulina, si parla di diabete tipo I.

La glicemia alta è un problema da non sottovalutare: le stime effettuate nel mondo sono da brividi e i numeri di persone che presentano questa condizione fanno letteralmente paura.

Nessuna paura: una sana alimentazione e la scelta di giusti prodotti possono dare un grosso aiuto quando si soffre di iperglicemia. Secondo alcuni studi, ci sono anche alcuni alimenti che possono favorire un abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue.

5 alimenti per abbassare la glicemia: l’aiuto che deriva dalla natura

Ci sono alcuni alimenti in natura che apportano tantissimi benefici al nostro corpo: alcuni di questi riescono anche ad avere un effetto sul controllo della glicemia.

Mirtilli (foto da Pixabay)
  • L’avocado è davvero strepitoso dal momento che è capace di apportare numerosissimi benefici al nostro corpo. Questo frutto è dotato di grassi monoinsaturi che rallentano il rilascio di zuccheri e quindi comportano una produzione minore di insulina da parte del pancreas.
  • Anche i mirtilli, oltre ad essere antiossidanti, agiscono sulla produzione di insulina.
  • Secondo gli studi della rivista Nutrition and Metabolic Insights, un consumo di 10 grammi al giorno di mango liofilizzato in polvere abbassa i livelli di zucchero nel sangue.
  • I semi di chia (semi commestibili della Salvia Hispanica), invece, diminuiscono la sensibilità del nostro organismo all’insulina.
  • Mezzo cucchiaio di cannella al giorno apporta numerosi benefici, tra cui quello di aiutare il fegato a produrre la giusta quantità di insulina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Dieta per chi soffre di diabete. Il menù settimanale per dimagrire

Cannella
Cannella (Pexels)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Aglio, mangialo tutti i giorni. I motivi per cui può salvarci la vita

I principali sintomi dell’iperglicemia sono stanchezza, visione offuscata, mal di testa, secchezza della gola e della bocca.