5 cattive abitudini che fanno ingrassare

5 cattive abitudini che fanno ingrassare

State a dieta ma non riuscite a dimagrire? Spesso perdere peso non è legato solo all’alimentazione ma anche ad alcune abitudini sbagliate che possono influire sulla nostra linea.

Vi capita mai di dimagrire ma non riuscire ad eliminare quello strato di pancia di troppo? I motivi possono essere molteplici, oggi ve ne mostriamo 5 e sta a voi decidere se cambiare le vostre abitudini oppure continuare cosi.

5 cattive abitudini che fanno ingrassare

 

5 cattive abitudini che fanno ingrassare

  • Pesarsi troppo spesso: chi segue una dieta dimagrante deve imparare a pesarsi nel modo giusto, molti studi hanno confermato che pesarsi troppo spesso non va bene, in quanto rischiamo di deprimerci se non abbiamo raggiunto il peso che desideriamo. Meglio porsi degli obiettivi come ad esempio, “vorrei perdere 4 kg in un mese” e pesarsi solo aver passato un mese e impegnarsi a raggiungerli senza farsi vincere dall’ansia.
  • Bere troppo caffè: il caffè è un valido alleato per la dieta ma se assunto nelle giuste dosi, se assunto infatti in dose eccessive può essere controproducente, il nostro consiglio è quello di non superare le 3 tazzine di caffè al giorno.
  • Bere latte scremato: solitamente chi sta a dieta sostituisce il latte interno con quello scremato o parzialmente scremato, eppure secondo uno studio dell’università della Virginia i bambini che assumono 1 % di latte scremato ingrassano di più rispetto a quelli che bevono 2 % di latte intero. Anche altri studi su persone adulte dimostrano che chi beve latte intero dimagrisce più in fretta rispetto a chi beve il latte scremato.
  • Mangiare spesso in compagnia di amici e conoscenti: mangiare insieme ad altre persone è controproducente per la dieta, per altre persone non si intende la propria famiglia ma gli amici e i colleghi di lavoro. Trascorrendo infatti molto tempo a tavola si tende a consumare maggiori quantità di siti, cerchiamo quindi di mangiare più a casa con la propria famiglia e di preferire alimenti sani e fatti in casa.
  • Andare a fare la spesa a stomaco vuoto: quando si fa la spesa vi consiglio di andare sempre a stomaco pieno in questo modo comprerete meno cose e non sarete tentati da tutte le cose che vedete. Se invece andate a stomaco vuoto comprerete molte più cose di quelle che in realtà vi servono e, oltre a spendere più soldi, ingrasserete molto più facilmente.

 

Consigli per dimagrire senza dieta

Volete dimagrire senza dover essere costretti a seguire diete troppo ferree?

Il nostro consiglio è quelli di basare la nostra alimentazione su alimenti vegetali, frutta, verdura e legumi.

Mangiare poca carne e pesce e stare attenti agli attacchi di fame improvvisi, in questo caso cercate di mangiare ortaggi crudi, come ad esempio una carota, un finocchio o un cetriolo.

Ecco un esempio di menù da seguire:

Colazione – un bicchiere di latte (anche vegetale) o uno yogurt magro, 4 biscotti integrali oppure 3 fette biscottate integrali con un velo di marmellata, un frutto o un succo di frutta senza zucchero, tè o caffè.

Spuntino – un frutto fresco.

Pranzo – insalata di fagioli e tonno, insalata mista, una fetta di pane integrale. Oppure insalata con fagiolini e patate, songino con pomodorini, una fetta di pane integrale. Oppure insalata con pomodori, carote, un uovo sodo, una scatoletta di tonno e una fetta di pane integrale.  Oppure una caprese con 100 g di mozzarella, pomodorini, insalata mista e una fetta di pane integrale.

Merenda – un frutto fresco.

Cena – minestrone di verdure e una fetta di pane integrale. Oppure una zuppa di legumi e una fetta di pane integrale. Oppure pomodori con il riso e insalata mista. Oppure una fettina di petto di pollo con piselli. Oppure una fetta di salmone al vapore con una patata al vapore e spinaci bolliti.

 

Questo è un esempio di dieta ideale da seguire quotidianamente, i primi giorni farete fatica a seguirla ma poi vedrete come sarà molto più facile e otterrete facilmente dei risultati.

Che ne dite? Proviamo?

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post