5 consigli utili per iniziare una dieta dimagrante

5 consigli utili per iniziare una dieta dimagrante

di Ivana Tramontano

Iniziare una dieta nel modo giusto potrebbe aiutare una persona nella perdita di peso in modo molto più facile e mantenere alta la motivazione. Con questi consigli utili puoi iniziare la tua dieta.

La perdita di peso può avere diverse motivazioni. Sia che si tratti di migliorare la salute generale, ridurre o semplicemente perdere un paio di chili, una delle tappe cruciali è trovare il modo giusto per iniziare. Ci sono sicuramente delle sfide ogni volta che intraprendi un viaggio per perdere peso o quando inizi qualcosa di nuovo, specialmente quando si tratta di dover fare qualcosa più volte al giorno, come guardare ciò che una persona mangia e beve. Ma quali sono alcuni buoni modi per iniziare una dieta?

1. Segui un piano alimentare salutare – Un piano alimentare sano dovrebbe includere un equilibrio di cibi che piacciono a una persona e molti alimenti sani e non troppo elaborati come frutta, verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi, carni magre, frutti di mare, fagioli e noci .

Incorporando questi gruppi di alimenti in un piano alimentare, questi alimenti a basso contenuto calorico aiuteranno effettivamente ad attenersi a un piano di dieta, poiché hanno una grande capacità di soddisfare la fame. Gli alimenti in grado di saziare hanno molte fibre (come frutta, verdura, cereali integrali, fagioli e noci) e / o proteine ​​a basso contenuto di grassi (presenti in carne, pesce, latticini e soia).

2. Fai piccoli passi – Il cambiamento può essere difficile, ma apportare piccole e graduali modifiche a un modello alimentare è il modo migliore per cambiare una dieta. Il trucco è iniziare in piccolo in modo da non essere sopraffatto o demotivato con una dieta. Il tuo obiettivo finale dovrebbe essere quello di stabilire nuove abitudini alimentari che possono essere sostenute per tutta la vita.”

3. Fissare obiettivi realistici – Quando si fissano obiettivi di perdita di peso, il sogno di adattarsi a taglie di abbigliamento che non sono realiste può essere demotivante. Tuttavia, impostando un obiettivo realistico come perdere dal 5% al ​​10% del peso corporeo dovrebbe motivare un dimagrimento a lungo termine. Studi in passato hanno dimostrato che perdere anche una piccola quantità di peso può avere molti benefici per la salute come il miglioramento della salute generale, la pressione sanguigna più bassa, così come i livelli di zucchero nel sangue e colesterolo più bassi.

4. Ricompensa, non punire – Per mantenere alta la motivazione, un magro dovrebbe premiarsi dopo aver raggiunto un determinato obiettivo.

Dopo tutto, perdere cinque chili o arrivare in palestra cinque volte alla settimana merita sicuramente un riconoscimento positivo per mantenere alta la motivazione. Un magro non dovrebbe essere troppo duro con se stesso se perde un giorno o non segue la dieta ogni giorno. Non essere troppo duro con te stesso se sgarri per un giorno

5. Aggiungi esercizio – Mangiare in modo sano è solo metà della battaglia per perdere peso. Svolgere regolarmente attività fisica può essere un potente strumento per aiutare a bruciare calorie, aumentare la forza, migliorare l’equilibrio e la coordinazione, riducendo allo stesso tempo lo stress e migliorando la salute generale di un magro.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post