7 buoni motivi per mangiare le fave


In questo periodo è facile vedere fruttivendoli carichi di fave, un prodotto di stagione che merita di essere apprezzato non solo per la sua bontà, ma anche per le sue immense caratteristiche nutritive. Di seguito vi illustreremo alcuni motivi in più per tenere d’occhio questa pianta quasi ‘miracolosa’, ricordandovi che 100 grammi di fave forniscono appena 341 calorie. Inoltre i seguenti risvolti positivi non valgono per chi soffre di favismo, una patologia rara per cui il consumo di fave fresche è sconsigliato.

ThinkstockPhotos-471563436

  1. Per prima cosa le fave possono farvi perdere peso, grazie al loro contenuto di proteine, vitamine e fibre vegetali, oltre ad essere povere di grassi.
  2. È un cibo che facilita la riduzione del colesterolo ‘cattivo’, grazie al loro contenuto di fibre.
  3. Prevengono il diabete, grazie alle fibre vegetali che sono in grado di equilibrare i livelli di zuccheri presenti nel sangue.
  4. Sono un’incredibile fonte di ferro e Sali minerali, contribuendo a facilitare il trasporto di ossigeno nel sangue e a dare risorse utili ai globuli rossi.
  5. Un consumo costante di fave, inoltre, aiuterebbe a prevenire malattie del cervello, come il morbo di Parkinson, facilitando i movimenti del corpo. Inoltre sono ricche di vitamina B1 e acido folico, importante per il corretto funzionamento del sistema nervoso.
  6. Aiuta a prevenire l’osteoporosi a l’artrite, dato che sono ricche di manganese, utile per una corretta funzionalità del sistema nervoso.
  7. Le fave sono ricche di vitamina A che aiuta a mantenere sana e luminosa la pelle.

Tags:






Altre Ricette Buonissime

Commenta