7 cibi da non mettere mai nel microonde, potrebbe essere davvero rischioso

Strumento molto utile in cucina per scongelare oppure cuocere a velocità rapide alimenti precotti, non è adatto invece per alcuni cibi che potrebbero essere danneggiati. 

Microonde cibi da non cuocere dettagli salute umana
Microonde (Foto di Mike da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il microonde è un elettrodomestico comodissimo che soprattutto negli ultimi dieci anni sta venendo in soccorso a single e famiglie impegnate con il lavoro e i bimbi da assistere. Viene in soccorso per riscaldare gli avanzi del giorno prima, i cibi precotti o per cucinare qualcosa molto velocemente.

Non tutto però può essere inserito nel microonde. Ad esempio ci alcuni alimenti che non andrebbero mai cotti o scongelati perché potrebbero rilasciare sostanze pericolose per la salute o alterarsi nei valori nutrizionali. Sapete quali sono?

Non usate il microonde per questi alimenti: la lista completa

La lista degli alimenti che non possono essere cotti o riscaldati racchiude anche cibi tra i meno sospettabili. Eppure il rischio è dietro l’angolo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Microonde alimenti che non vanno cotti scongelati dettagli
Uova fresche (Foto di Jess Foami da Pixabay)
  • Patate: se si tratta di quelle congelate che vengono fatte prima scongelare a temperatura ambiente e poi inserite in microonde può svilupparsi un batterio molto pericoloso per la salute umana, il Clostridium botulinum. In questi casi è meglio cuocerle al forno o in padella.
  • Pollo: la sua carne è facilmente soggetta a contaminazioni batteriche, come la Salmonella o il Campylobacter, microelementi uccisi solo con cotture prolungate come quella in padella o al forno. Evitate di cuocere al microonde ma solo di riscaldare pietanze che lo contengono già precotte.
  • Uova: le uova crude in microonde non vanno mai cotte per rischierebbero di esplodere, si crea infatti una sorta di pressione interna al guscio molto pericolosa. Preferire sempre la classica pentola d’acqua per farle sode.
  • Sedano, spinaci e asparagi: queste verdure contengono alte concentrazioni di molecole di nitrato. Si tratta di una sostanza innocua ma che potrebbe aumentare in modo esponenziale de esposta ai raggi ultravioletti diventando nitrosammine, appunto considerate cancerogene.
  • Frutta congelata (frutti rossi): scongelati al microonde questa frutta perde la sua consistenza e i principi organolettici essenziali, rischia infatti di diventare una pappetta per neonati completamente immangiabile.
  • Peperoncino: le onde elettromagnetiche scatenano una reazione con la capsaicina, (la sostanza che lo rende piccante), rendendolo non solo più piccante ma anche nocivo. Le onde inoltre volatizzano nell’aria questa sostanza con il rischio che vada negli occhi non appena si apre lo sportello.
Microonde alimenti che non vanno cotti scongelati dettagli
Pollo (Foto di Jan Vašek da Pixabay)
  • Latte e omogeneizzati: quando si scalda il latte dentro il biberon in questo modo non solo si vanno a perdere tutti i fattori anti-infettivi del latte ma anche si rischia di non avere una reale percezione del livello di calore del liquido visto che la plastica non trattiene il calore. Attenzione a non scottare il vostro bambino!