80mila dollari l’anno per mangiare dolci e caramelle: il lavoro dei sogni esiste. Ecco dove

Teoricamente possono aspirare all’impiego anche i bambini. Già numerose le candidature in pochi giorni, come partecipare all’offerta incredibile. 

Mangiare dolci per lavoro dei sogni ecco dove candidature
Mangiare dolci (Foto di studionone da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Sarebbe i sogno di moltissimi poter mangiare dolci e caramelle tutto il giorno seduti a casa propria e in aggiunta anche essere pagati per farlo. Un’occupazione del genere però esiste davvero e non è uno scherzo!

La candidatura è stata messa online pochi giorni fa dall’azienda canadese Candy Funhouse, che ha sede a pochi chilometri dalla città di Toronto, e fin da subito ha riscosso un entusiasmo incredibile da parte degli americani e non solo.

Candy Funhouse (mai nome poteva essere più esplicativo) è alla ricerca di un “Chief candy officer, una posizione che richiederebbe tra le varie abilità anche quella di essere il “capo tester del sapore“.

In cosa consiste questa skills aggiuntiva richiesta? Mangiare leccornie di ogni tipo e dare un giudizio sul sapore testato, seguendo una scala da 0 a 10. Il compenso però è da capogiro, infatti la cifra si aggira sugli 80mila dollari. Ma come partecipare?

Tester del sapore, come partecipare alla candidatura

Candy Funhouse nell’ultimo anno e mezzo nonostante la pandemia e il Covid non ha mai bloccato la produzione, ma anzi si è affermata divenendo una realtà conosciuta anche fuori dal Paese.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Caramelle gommose cosa contengono dettagli
Caramelle gommose (Foto di Malgorzata-Kistryn AdobeStock)

Jamal Hejazi, amministratore delegato dell’azienda, ha spiegato che le vendite nel 2021 sono state pari a poco meno di 15 milioni di dollari. Una cifra incredibile se si fa il raffronto con altre realtà che invece hanno dovuto chiudere le saracinesche.

L’offerta di lavoro è stata pubblicata a luglio sia sul sito web aziendale che su LinkedIn, ma non hanno ancora trovato la persona giusta. La concorrenza infatti può essere spietata visto che sono ammessi a partecipare anche i bambini a partire dai 5 anni!

Saranno felici i genitori che potrebbero trovare un lavoro ai loro pargoli e mettere per una volta su tutte da parte la questione carie, da sempre tanto annosa!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Candy FunHouse 🍭 (@candy_.funhouse._) 

Hejazi ha spiegato che in azienda sono presenti circa 3.500 varietà di dolci che sono poi distribuiti in giro per il mondo. L’amministratore invece ha anche ribadito che “Sarebbero 117 al giorno quelle da testare!”.