Acne, cosa mangiare e cosa evitare: l’alimentazione cura i brufoli

L’acne è una problematica che accomuna moltissime persone, soprattutto nella fascia più giovane. Andiamo a scoprire insieme come curare i brufoli attraverso l’alimentazione scoprendo cosa mangiare e cosa invece evitare.

ance cosa mangiare evitare
Acne in viso (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

L’acne è una problematica che accomuna molte persone, nella maggior parte dei casi giovani in quanto le funzioni ormonali amplificano la fuoriuscita di brufoli.

Si presenta manifestando diverse escrescenze antiestetiche sul viso e non solo e può provocare fastidi e dolori. In tal caso, il parere accurato di un dermatologo è la miglior scelta possibile per migliorare la situazione.

Nonostante ciò ci possono essere piccole accortezze legate all’alimentazione che possono migliorare il proprio stato di salute. Andiamo a scoprirle insieme.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Le cause dell’acne

Tutta via sia una condizione debilitante molto conosciuta e nota tra gli esperti di settore, ad oggi non si conoscono ancora alla perfezione tutte le cause che possono far manifestare il problema in questione.

È stata ipotizzata una forte relazione che rapporta lo stress alla fuoriuscita di brufoli su tutto il corpo.

stress brufoli acne
Stress (Canva)

Tra i fattori conosciuti però troviamo sicuramente quelli genetici uniti a squilibri ormonali ed in particolare a condizioni di iperandrogenismo.

Cosa può aiutare in questi casi? Sicuramente l‘alimentazione. Infatti vi alcuni cibi che possono aiutare a migliorare la condizione mentre altri che la peggiorano considerevolmente.

Cosa mangiare in caso di acne

Innanzitutto bisogna evidenziare che tutti gli alimenti ricchi di Omega3 come pesce azzurro, frutta secca, semi di chia e semi di lino, sono super consigliati per tale problematica.

Allo stesso modo tutti gli alimenti integrali possono migliorare ingentemente la situazione. Via libera poi a verdure, olio extravergine di oliva e frutta che però non contenga troppe quantità di zuccheri (kiwi, fragole o frutti di bosco).

Inoltre le tisane e gli infusi sono perfetti per questa patologia: preferite in modo principale karkadè, tè verde, tarassaco e bardana per realizzare le vostre bevande.

Cosa evitare in caso di acne

In primo luogo limitate il latte preferendogli yogurt o altre bevande come il tè verde. In secondo luogo bisognerà stare alla lontana dagli alimenti fritti in quanto sono forti nemici della pelle.

Per quanto riguarda il cioccolato bisogna fare un distinzione: quello al latte è ampiamente sconsigliato mentre quello extra fondente amaro si può ingerire senza problemi.

cosa mangiare evitare acne
Cioccolato extra fondente (Canva)

Ancora: un’altra categoria che va assolutamente evitata è quella degli alcolici e dei super alcolici. Lo stesso discorso vale poi per le patate.

Infine rimanete alla larga anche dallo zucchero o da tutti quei prodotti che presentano zuccheri aggiunti in fase di produzione.

Seguendo questi piccoli passaggi, la vostra pelle vi ringrazierà e l’acne sarà solamente un brutto ricordo chiuso in un cassetto della mente.