Acqua in bottiglia, perché devi leggere la scadenza: motivo sconcertante

Acqua in bottiglia, devi assolutamente leggere la data di scadenza: in pochi lo fanno ma il motivo vi lascerà senza parole.

Acqua perché controllare data scadenza
Serie di bottigline d’acqua (Foto da Pixabay)

Nella vita di tutti noi, tra le attività imprescindibili c’è ovviamente anche quella di bere. Senza ingerire l’acqua non si può praticamente vivere.

L’uomo, per soddisfare i suoi bisogni di sete, tende ad acquistare in commercio direttamente le classiche confezioni d’acqua. C’è anche chi beve direttamente dal lavandino di casa propria e c’è chi ha acquistato un bel depuratore.

Nei supermercati, esiste un numero difficilmente quantificabile di confezioni di acqua: ci sono tantissimi marchi e brand che hanno lanciato il proprio prodotto sul mercato.

Quando acquistate l’acqua, bisogna assolutamente leggere la data di scadenza. In pochi lo fanno, ma il motivo per cui  è importante vi lascerà senza parole.

Acqua in bottiglia: perché devi assolutamente guardare la data di scadenza

L’acqua è un liquido che è di fondamentale importanza per l’organismo umano. Quando i clienti acquistano confezioni d’acqua, tendono a non leggere la data di scadenza. Nulla di più sbagliato: il motivo per cui dovresti farlo è stupefacente.

Acqua perché controllare data scadenza
Bottiglie con acqua (Foto da Pixabay)

L’acqua in bottiglia ha una data di scadenza già stampata sulla confezione di plastica o di vetro. La data è ricompresa tra un anno e tre anni dal momento dell’imbottigliamento.

Se sulla confezione leggete semplicemente la frase ‘da consumarsi preferibilmente entro’ con un mese indicato, potete stare tranquilli. In questo caso si tratta del Termine Minimo di conservazione.

L’acqua, però, non ha scadenza: la data viene riportata perché il materiale della confezione (come la plastica) potrebbe rovinarsi e rovinare anche la qualità dell’acqua.

La plastica, dopo un po’ di tempo, rilascia sostanze chimiche che rappresentano un grosso rischio per i consumatori.

Acqua perché controllare data scadenza
Bottiglia di acqua (Foto da Pixabay)

Attenzione a non sottovalutare nulla quando si fa un acquisto: la plastica può apportare tantissimi problemi all’organismo. Non solo sostanze chimiche: nella plastica possono proliferare al meglio i batteri. Il calore, poi, rappresenta uno spauracchio perché può favorire il rilascio di sostanze dannose dalla plastica a l’acqua che finirà nel vostro corpo.