Acqua di McDonald’s, l’analisi al microscopio: il risultato è scioccante

La nota catena di fast food è da sempre stata il bersaglio di critiche riguardo la poca pulizia: recentemente però è stata effettuata un’analisi al microscopio dell’acqua offerta da McDonald’s. Andiamo a scoprire insieme il risultato scioccante che ne è emerso.

acqua McDonald's analisi microscopio
Il logo di McDonald’s (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Chi non ha mai fatto tappa al McDonald’s per gustarsi un bel panino con le patatine fritte? Uno sgarro ogni tanto si può fare.

È da molto tempo però che la nota catena di fast food è al centro di polemiche e critiche riguardanti la poca pulizia che avviene all’interno dei locali.

Sono uscite molte notizie in giro per il mondo, nelle quali si affermava che alcuni clienti avessero trovato animali come scarafaggi o topi all’interno del loro menù. Molte volte si è trattato di bufale ma questa volta non è così.

È stata infatti recentemente svolta un’analisi al microscopio dell’acqua venduta dalla catena alimentare statunitense ed il risultato è stato a dir poco scioccante. Andiamo a scoprirlo insieme.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Acqua di McDonald’s, l’analisi al microscopio: il risultato è scioccante

L’acqua è la sostanza più importante per il nostro corpo e dovrebbe essere il più pura possibile affinché non arrechi danni all’organismo.

Microplastiche ed altre sostanze contaminanti non dovrebbero mai pervenire qualora si analizzasse questo liquido.

acqua McDonald's analizzata
Un bicchiere d’acqua (Canva)

L’utente di Tik Tok @closeintel ha però analizzato una goccia d’acqua proveniente da un locale della nota catena di fast food.

Il video ha raggiunto subito moltissime persone totalizzando circa 3 milioni di visualizzazioni con una pubblicazione datata il 1° Luglio.

Cosa ha scoperto l’utente di Tik Tok

L’indagine svolta al microscopio ha evidenziato la presenza di microfibre e detriti all’interno dell’acqua. Per quanto riguarda le microfibre, sostanze derivanti dalla plastica, esse erano prevedibili dato il coperchio e la cannuccia.

I detriti invece potrebbero derivare dal ghiaccio ed è un’ipotesi molto accreditata poiché i commenti sotto il video recitano “Lavoro da McDonald’s e non hanno mai pulito l’area dei cubetti di ghiaccio” oppure “Ho avuto una grave diarrea dopo aver bevuto l’acqua di questo fast food“.

L’utente che ha pubblicato il video però ha preso le distanze rispetto ad una sentenza totale: ha spiegato infatti che l’analisi è avvenuta su un solo locale di McDonald’s mentre per i restanti la situazione potrebbe essere diversa.

mcdonald's cibo scadente
Un locale della famosa catena alimentare (Canva)

La vicenda ha destato moltissimo scalpore, soprattutto in USA, dove molte persone sono convinte di non voler più mangiare all’interno di questa catena.