Usa aglio e succo di limone in questo modo e non spenderai più soldi

Perché e come mescolare insieme aglio e succo di limone, che ci daranno un vero e proprio boost in casa, non ne faremo mai più a meno.

Dell'aceto e del succo di limone
Dell’aceto e del succo di limone (Foto Canva)

Aglio e succo di limone rappresentano due dei più diffusi ed apprezzati ingredienti in cucina. Se abbiamo da condire o da insaporire le più svariate pietanze a volte non c’è niente di meglio che queste due specifiche componenti. Il primo è indicato per tanti piatti, sia primi che secondi, oltre che contorni. Il succo di un limone è anche più versatile e sta bene su portate di carne, di pesce ed anche su frutta ed alcuni dolci.

Ma aglio e succo di limone sono indicati anche per tanti altri usi, che travalicano quello in cucina. Infatti entrambi sono dotati di proprietà antibatteriche e disinfettanti e riescono a ridurre possibili infezioni da parte di organismi dannosi.

Ed ancora, aglio e succo di limone sono anche vasodilatatrici ed antisettici. Allora non esiste niente di meglio che unire entrambi per creare un composto con il quale tenere disinfettata casa. E farlo è molto facile oltre che molto economico. Bisogna solo rispettare quelle che sono le giuste quantità.

Aglio e succo di limone, come unirle per un composto imbattibile

Una bottiglia di aceto con bicarbonato ed un limone affettato
Una bottiglia di aceto con bicarbonato ed un limone affettato (Foto Canva)

Prendiamo tre spicchi di aglio e schiacciamoli dopo averli sbucciati. Poi immergiamoli in un contenitore che sia abbastanza capiente da contenere il succo di un limone intero. Tra l’altro in aggiunta possiamo anche fare ricorso a dell’aceto bianco, oppure a del bicarbonato.

LEGGI ANCHE: Come conservare l’olio extravergine d’oliva, non fare questi errori

Infatti anche aceto e bicarbonato sono in grado di svolgere le stesse funzioni di aglio e succo di limone se applicati nella giusta maniera in casa. Basta usare un cucchiaio di bicarbonato, uno di aceto ed un litro di acqua. Tornando alla cucina, l’aceto misto al succo di limone può essere impiegato per rimpiazzare proprio lo stesso aglio.

LEGGI ANCHE: Quando mangi il sushi stai attento. Gli errori più comuni da non fare mai più

E questa cosa è consigliata se gli effetti collaterali di quest’ultimo risultano essere scarsamente tollerabili. Infatti l’assunzione dell’aglio, anche solo di qualche frammento, è foriera di effetti decisamente poco piacevoli per coloro con i quali dovremo trascorrere la giornata.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ed allora, per arginare l’effetto nefasto dell’alitosi, in alcuni casi può tornare utile sostituire l’aglio con l’aceto bianco, che verrà mitigato dal succo di agrume spremuto.