Aglio e vecchi stracci, questo trucco salva l’estate. Lascia senza parole

Non solo per condire gli spaghetti o per fare un soffritto, l’aglio è anche uno degli ingredienti naturali più usati per realizzare ingegnosi trucchi domestici dagli incredibili risvolti quotidiani. 

Aglio e stracci vecchi rimedio naturale anti zanzare
Aglio e stracci vecchi (Foto di Alex Manzanares AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

L’aglio c’è chi lo ama e chi lo odia. In estate però ha il suo massimo exploit grazie all’inserimento in alcuni dei piatti più realizzati di sempre, come gli spaghetti aglio, olio e peperoncino, soffritti per il ragù, per condire le melanzane alla piastra oppure aromatizzare bruschette e pizze gourmet.

Il suo forte odore però lo rende anche spesso difficile da digerire, quindi si tende ad evitarne l’uso in cucina soprattutto se ci sono bambini o anziani.

Quel che è certo è però che non va messo in cantina, usato infatti per realizzare un’ingegnosa trappola anti zanzare è il numero un0.

Dovete sapere che l’aglio infatti non allontana sono i vampiri ma anche questi fastidiosissimi insetti. Quindi bando alle ciance, vediamo subito come realizzare questa “trappola” insuperabile.

Addio zanzare, prova la trappola con l’aglio. Bastano 2 minuti

Contro le zanzare esistono moltissimi strumenti in commercio. Non solo anti repellenti naturali come gli oli essenziali, si va dai repellenti spray ai braccialetti per bambini e neonati, alle lampade a ultrasuoni, agli zampironi, le pastiglie per modificare il ph della pelle e moltissimi altri preparati che però molte volte sono altamente tollerati da questi insetti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Puntura di zanzare
Puntura di zanzare (foro da AdobeStock di Tierney)

Se le avete provate tutte quindi allora non vi resta che sperimentare anche quest’ultimo trucco home made che prevedere l’uso dell’aglio combinato a dei vecchi stracci dismessi. Ecco come fare e cosa vi dovete procurare.

Quello che ci serve è:

  • 3 spicchi d’aglio
  • 300 ml di acqua
  • q spruzzino
  • Vecchi strofinacci qb.

La prima cosa da fare è sbucciare e tritare finemente al coltello gli spicchi di aglio che andranno posizionati poi all’interno di una ciotola piena di acqua.

Lasciare in infusione l’aglio nell’acqua per tutta la notte, quindi la mattina seguente filtrare il liquido che andrà inserito in uno spruzzino ad erogazione.

L’aglio non buttatelo, potete usarlo per realizzare un soffritto o condire una pasta. L’acqua aromatizzata quindi andrà nebulizzata sugli stracci vecchi e poi posizionati lungo le finestre e le porte impedendo alle zanzare di entrare in casa, scoraggiate dal forte odore che le intontisce.

Aglio tritato
Aglio tritato (Bruno R.B S. da Adobe Stock Photo)

Ripete l’operazione ogni volta che gli stracci si asciugano, visto che con il caldo l’operazione diventa più rapida. Una volta al giorno però è sufficiente come repellente super approvato!