Agnello arrosto, il secondo dal gusto delicato ideale per un pranzo in famiglia

L’agnello arrosto è un secondo piatto dal sapore delicato che può essere usato come portata principale dei pranzi in famiglia quando si vuole regalare ai nostri cari un pietanza gustosa

Agnello arrosto secondo delicato ideale pranzo in famiglia
Agnello arrosto (Foto di HLPhoto da AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

È un piatto non tipicamente estivo ma il sapore e la bontà non hanno stagione e non temono il caldo, spazio quindi all’agnello al forno cucinato alla maniera classica. È una pietanza adatta per i pranzi in famiglia soprattutto quelli domenicali in cui si riuniscono tutti i membri anche quelli che vediamo raramente.

Uno dei piatti per eccellenza che si annovera nei secondi dopo, magari, una bella pasta al forno è l’agnello arrosto. Con questa ricetta la carne sarà morbida e succosa da sciogliersi in bocca e facile da tagliare aiutandovi con un normale coltello.

Accanto all’agnello arrosto potreste cucinare le patate al forno anche nella stessa teglia del primo, così si condiranno per bene con la salsina e il grasso della carne e insaporirsi alla perfezione.

Se invece volete mantenervi leggeri allora sarà meglio optare per un’insalatina mista o dei pomodori conditi con origano, aglio, olio extra vergine d’oliva e sale.

Agnello arrosto, la ricetta

Scopriamo quindi la ricetta dell’agnello arrosto molto semplice e di veloce preparazione e che prevede ben pochi ingredienti oltre naturalmente alla vostra carne bianca e delicata.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Agnello arrosto secondo delicato ideale pranzo in famiglia
Agnello arrosto (Foto di Unclesam da Adobe Stock)

INGREDIENTI (4 PERSONE)

  • 1 kg di agnello
  • 4 spicchi d’aglio
  • Rosmarino q.b.
  • Salvia q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Vino Bianco q.b.
  • Pepe in grani q.b.
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO (55 MINUTI)

Innanzitutto marinate l’agnello nel vino bianco con il sale, il rosmarino, la salvia, il pepe in grani in una ciotola capiente per un’ora circa. Dopodiché trasferite l’agnello in una teglia ben oliata, aggiungete un pizzico di sale e irrorate con abbondante olio extra vergine d’oliva.

Quindi cuocete in forno già caldo per quaranta minuti a 180 gradi. A metà cottura girate l’agnello e poi, per altri cinque minuti, inserite la modalità grill del vostro forno.

Agnello arrosto secondo delicato ideale pranzo in famiglia
Agnello arrosto (Foto di www.push2hit.de da Adobe Stock)

Sfornate e servite ancora caldo magari accompagnando il vostro agnello arrosto con un bel contorno di patate in padella o fritte o un piatto d’insalata.