Albumi d’uova per una ricetta velocissima e squisita: un solo ingrediente

Albumi d’uova per una ricetta velocissima e squisita: un solo ingrediente

LA PREPARAZIONE
di Marco

Un ottimo metodo, una ricetta squisita per riutilizzare gli albumi d’uova in cucina: procedimento semplice e veloce, saranno irresistibili

albumi d'uova
Come riutilizzare gli albumi d’uova

Oggi vi vogliamo proporre una ricetta davvero molto utile: avete presente quei dolci in cui si richiedono soltanto i tuorli d’uova e non gli albumi? Proprio quelli. Ecco, dopo ci restano quegli albumi con cui spesso non sappiamo che fare. E quindi li buttiamo via! Ma se c’è una cosa veramente sbagliata in cucina è buttare via il cibo. Così, ecco che spunta una ricetta per riutilizzare quegli albumi. Una ricetta squisita, un piatto da servire anche quando a cena avete degli ospiti. Sembra impegnativo, ma non lo è affatto. Per la preparazione basteranno infatti soltanto pochi minuti. Volete sapere cosa fare e qual è l’ingrediente che può rendere squisiti degli albumi d’uova?

Come riutilizzare gli albumi d’uova

Come dicevamo, si tratta di un piatto squisito. Una ricetta che, però, non tutti conoscono. Bastano pochi minuti ed il procedimento è tutt’altro che impegnativo. Anche se, quando li serviamo, gli ospiti potranno stupirsi per il sapore invitante che ha. Parliamo di vere e proprie palline di parmigiano fritto. Fritto, sì, e come se non con gli albumi d’uova? Vediamo insieme cosa ci serve e poi, infine, il procedimento semplice e veloce.

INGREDIENTI
2 albumi
100g parmigiano
Olio di semi per la frittura

PROCEDIMENTO
Prendere una scodella e unite gli albumi con il parmigiano grattugiato. Ne verrà fuori un impasto. Così, formate delle palline. In una pentola mettete a cuocere dell’olio di semi, ottimo proprio per questo tipo di utilizzo. Aspettate che la temperatura dell’olio sia abbastanza alta e poi immergete le vostre palline di formaggio. Fate cuocere per pochi minuti e state attenti agli schizzi. Quando li togliete dalla cottura, utilizzare un piatto piano con al centro della carta o dei tovaglioli, in modo che un po’ dell’olio della frittura sia subito assorbito e non dia un cattivo sapore alle vostre palline.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post