Alessandro Borghese, i suoi sono i più belli al mondo: guardare per credere

L’amato chef oltra alla cucina ha anche un’altra grande passione che sempre più spesso lui racconta sui suoi canali social. Vediamo di cosa si tratta. 

Alessandro Borghese 4 gatti foto social
Alessandro Borghese (Foto Instagram)

Non è solo uno degli chef più conosciuti e amati al mondo, volto noto di “4 ristoranti” che lo porta ormai da diversi anni a girare l’Italia per mettere in sfida alcune delle migliori realtà culinarie nazionali.

Stiamo parlando di Alessandro Borghese il quale non ha mai nascosto il suo amore smisurato non solo per il cibo ma anche per gli animali, in particolare per i gatti.  Alessandro, infatti, ne possiede ben 3. Conosciamoli meglio.

Alessandro Borghese li ama come fossero i più belli, le foto parlano chiaro

Il cuoco romano non ha mai tenuta segreta la sua grande passione per i gatti che nello specifico sono Tokyo, Crystal e Savannah. Sapete che uno di loro ha anche un profilo social?

Alessandro Borghese 4 gatti foto social
Alessandro Borghese nel suo locale (Foto Instagram)

Tra questi, il primo arrivato nella famiglia Borghese è stato Tokyo, un Exotic Shorthair di 5 anni. L’amore che il noto chef prova per il suo cucciolone dal pelo rossastro è talmente grande che gli ha dedicato persino un profilo Instagram tutto suo, Tokyo Borghese.

I miei gatti sono i più belli del mondo! My cats are the most beautiful of the world! Hahahahahaha 😉” ha scritto ieri mostrandosi su Instagram con in braccio proprio i tre esemplari di gatti che hanno subito suscitato l’ammirazione della sua community che in poche ore lo ha sommerso di messaggi di affetto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Tommaso Zorzi provoca il suo amore. Ma lui è preso da tutt’altro

Chef il primo è il fratello di Garfield😂”, “Tale padrone, tale gatti 😍”, “Voto dieci😂”, “2 Gocce d’acqua 😍”. Una famiglia allargata dunque la sua, che oltre alle figlie Alexandra e Arizona, avute dalla moglie Wilma Oliverio, comprende anche una nutrita schiera di felini che Borghese adora alla follia.