Allerta alimentare: cous cous biologico richiamato per allergene non dichiarato

Ieri sul sito del Ministero è apparsa una nuova segnalazione relativamente la presenza di un nuovo prodotto bloccato in via precauzionale per un allergene non dichiarato in etichetta. 

Salame ritiro Salmonella dettagli lotto
Supermercato (Pixabay)

La questione degli allergene è sempre molto pericolosa per quei soggetti che ne soffrono in maniera così drastica e devono stare attenti alle etichette e a possibili contaminazioni non dichiarate.

Un nuovo caso è venuto a galla nelle scorse ore quando il Ministero della Salute ha dato comunicazioni di un lotto di cous cous biologico bloccato in via precauzionale proprio per via di un allergene non segnalato e quindi potenzialmente pericoloso.

Ricordiamo che A livello europeo sono stati riconosciuti 14 allergeni che devono essere per legge segnalati in etichetta: nella lista sono presenti cereali contenenti glutine, crostacei e prodotti a base di crostacei, uova e prodotti a base di uova, pesce e prodotti a base di pesce, arachidi, soia, latte, frutta a guscio, sedano, sesamo, senape, lupini, anidride solforosa e solfiti, molluschi.

Lotto nel mirino, tutti i dettagli ministeriali. Attenzione massima

Si consiglia anche stavolta di non consumare il prodotto indicati se già presente in dispenda e riportarlo nel punto vendita per il cambio merce immediato anche senza scontrino fiscale come previsto dalla legge.

Cous cous
Cous cous (NastasyaDay by Pixabay)

Si tratta nello specifico del cous cous biologico ai 4 cereali a marchio Nuova Terra distribuiti principalmente dalla Coop che ne ha dato prontamente segnalazione ai Rasff e ai consumatori tramite apposita cartellonistica.

Il motivo del ritiro, come segnato nella nota, è “presenza di allergene senape non dichiarato in etichetta“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Richiami alimentari della settimana: cosa vi siete persi dal 15 al 22 gennaio 2022

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> I migliori supermercati italiani secondo Altroconsumo: la classifica

Il lotto bloccato è il L1021821 con data di scadenza 28/02/2023 venduto in confezioni da 250 g. La ragione sociale dell’OSA e nome del quale il prodotto è commercializzato è Nuova Terra – Le Bontà SRL, che è anche il nome del produttore.

L’azienda è sita in via Maestri del Lavoro 7, 50013 – Campi Bisenzio in provincia di Firenze.