Allerta alimentare, ritirati cannoli della Lidl. La nota del Ministero

Nuovo ritiro urgente da parte del Ministero della Salute che ha bloccato dagli scaffali un noto prodotto molto amato dagli italiani. Vediamo subito il motivo ed i lotti bloccati. 

Cannoli Lidl ritirati allergene latte dettagli
Cannoli vuoti (Foto di Shire777 da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Un nuovo prodotto bloccato dal Ministero stavolta per “rilevata presenza dell’allergene latte non riportato in etichetta“.

Ricordiamo che gli allergeni pericolosi per la salute umana sono 14, ovvero glutine, crostacei e prodotti a base di crostacei, uova e prodotti a base di uova, pesce e prodotti a base di pesce, arachidi, soia, latte, frutta a guscio, sedano, sesamo, senape, lupini, anidride solforosa e solfiti, molluschi.

Vediamo subito nel dettaglio di cosa si tratta e quale prodotto è stato bloccato in via precauzionale per non nuocere alla salute delle persone che soffrono di intolleranza o allergia grave al glutine. Facciamo chiarezza sul tema.

Cannoli bloccati alla Lidl, lotto nel mirino

Prima ancora del Ministero è stata la stessa Lidl a mettere al corrente i suoi consumatori con una nota pubblicata sul sito in cui raccomanda massima attenzione per chi soffre di allergia o intolleranze alimentari.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup

Essendo stato richiamato per la presenza di allergene LATTE non segnalato in etichetta, sono a rischio solo i consumatori allergici/intolleranti alla sostanza. Tutti gli altri non hanno problemi nell’acquisto e consumazione del prodotto.

La denominazione esatta di vendita del prodotto è Cannoli vuoti a marchio Italiamo venduti in confezioni da 250 grammi. Il lotto sotto accusa invece è il 166 con data di scadenza o termine ultimo di conservazione al 12/11/2022.

Il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Lidl Italia Srl a socio unico mentre il nome del produttore è Blanco Srls. con sede in Viale M. Gori 513-517, 93015 Niscemi (CL).

Scaffali supermercato Ferrero ritiro Salmonella
Scaffali supermercato (Foto di adisa AdobeStock)

Anche stavolta si consiglia di non consumare il prodotto se già a casa e soggetti ad allergia/intolleranza al glutine ma di riportare il prodotto nel più vicino punto vendita per il cambio merce immediato anche senza scontrino fiscale come previsto dalla legge nazionale in materia.