Allerta alimentare, ritiro urgente per rischio microbiologico da Listeria

Un lotto di un noto formaggio è stato ritirato dai supermercati per presenza di Listeria dannosa per la salute umana.

Doppio ritiro Listeria e allergene senape non dichiarato dettagli
Supermercato (Foto Peggy_Marco by Pixabay)

Salmonella e Listeria nelle ultime settimane sono tra i rischi microbiologici più presenti nei prodotti food bloccati dal Ministero della Salute.

Ieri un nuovo fermo, il Ministero della Salute ha pubblicato sul suo sito infatti un avviso di richiamo per il formaggio Taleggio DOP a marchio Mauri, prodotto a Pasturo, in provincia di Lecco. Vediamo i lotti incriminati.

Anche stavolta si consiglia di non consumare il prodotto se già presente in casa e di riportarlo nel punto vendita per il cambio merce immediato anche senza scontrino fiscale.

Lotti nel mirino, consumatori in allarme

  • Il lotto richiamato è il 2440010, venduto in confezioni da 200 grammi l’una e con data di scadenza indicata al 20/11/2021. Come detto si tratta del formaggio Taleggio DOP a marchio Mauri, prodotto a Pasturo, in provincia di Lecco.
Doppio ritiro Listeria e allergene senape non dichiarato dettagli
Penne ritirate per allergene senape (Foto di JESHOOTS-com by Pixabay)

Il taleggio è stato richiamato in quanto la stessa azienda ha riscontrato presenza di Listeria nel prodotto. La Listeria può provocare, se assunta, febbre, nausea, diarrea e dolori muscolari ma anche emicrania, confusione, irrigidimento del collo e perdita dell’equilibrio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Allerta alimentare, richiamate tre specialità di salumi per presenza Salmonella

  • Il secondo prodotto richiamato, ieri invece, sono le penne rigate integrali e le farfalle integrali n. 265 a marchio Consiglia. Questo prodotto viene realizzato dal Pastificio Lucio Garofalo Spa che ha sede in via Via dei Pastai, 42 – 80054 Gragnano, in provincia di Napoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup

Il motivo del blocco è la presenza dell’allergene della senape non dichiarato in etichetta. l lotti richiamato dal mercato sono i numeri 1198 e L510040 venduti in confezioni singole da 500 grammi. Data di scadenza al 24/07/2024 e 26/01/2024.

Ricordiamo che solo poche settimane fa vari formati della pasta Selex sono stati bloccati per lo stesso allergene non dichiarato in etichetta.