Allerta alimentare urgente, latte per neonati richiamato dal Ministero. Tutti i dettagli

Il Ministero della Salute ha richiamato dal mercato un lotto di latte parzialmente scremato per neonati a marchio HiPP. Vediamo insieme le ragioni del ritiro.

Latte in polvere per neonati ritiro precauzionale
Latte in polvere per neonati (Foto di Towfiqu barbhuiya da Pexels)

LE RICETTE PIU’ VISTE DI OGGI:

  1. Biscotti morbidi ricotta e fragole, la ricetta imperdibile senza olio e senza burro
  2. Tiramisù all’arancia, la golosa alternativa tutta da provare
  3. Richiami alimentari della settimana: cosa vi siete persi dal 5 al 12 marzo 2022

Consultando l’apposita sezione web del sito del Ministero della Salute, è possibile visionare un nuovo avviso di richiamo relativo a due lotti di latte parzialmente scremato “Combiotic” per neonati a marchio HiPP.

I controlli effettuati sul prodotto hanno fatto sì che l’ente governativo ed il Rassf procedessero con il blocco immediato. Nello specifico, il motivo del richiamo è stato descritto nei seguenti termini:

“Presenza di indicazioni contrastanti in etichetta sulla fascia d’età di destinazione del prodotto – trattasi di Latte Crescita destinato alla fascia 1-3 anni e non dal 6° mese come indicato erroneamente in etichetta”.

Nello specifico quindi trattasi di un’errata indicazioni di nutrienti ed eccipienti segnalati in etichetta come previsto dalla legge nazionale. Vediamo nello specifico lotti e indicazioni sul marchio.

Consumatori in allerta, lotto e marchio bloccato

La denominazione di vendita del prodotto incriminato e ritirato dagli scaffali con urgenze è Alimento liquido per bambini da 1 a 3 anni a base di latte parzialmente scremato.

Scaffali del supermercato allerta alimentare
Scaffali del supermercato (Foto di Piman Khrutmuang AdobeStock)

Come dicevamo il marchio del prodotto è HiPP mentre il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è “HiPP Italia S.r.l.”, con sede al civico numero 12 di via Ramazzotti, 20045, Lainate (Milano).

L’articolo viene però prodotto in Austria per conto di Pinzgau Milch Produktions GmbH per HiPP Germania.

Entrando nello specifico, il prodotto alimentare per neonati viene venduto in confezioni da 470 grammi, mentre i lotti richiamati riportano i numeri 201901 e 201902 con data di scadenza fissata al prossimo 20/10/2022.

Il latte crescita è un alimento liquido a base di latte parzialmente scremato indicato per bambini da 1 a 3 anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup 

Come dicevamo non si tratta quindi di un alimento contaminato o pericoloso ma quello del Ministero è semplicemente un consiglio per la non consumazione da parte dei bambini più piccoli al momento in via solo precauzionale. È meglio quindi non somministrarlo a bambini tra i 6 mesi e un anno.

Si consiglia anche stavolta di non consumare i prodotti indicati e riportarli nel punto vendita più vicino per il cambio merce immediato anche senza scontrino fiscale come previsto dalla legge.

Nessun allarmismo quindi, solo buon senso e qualche avvertenza in più soprattutto se si tratta di alimentazione per neonati e bambini decisamente troppo piccoli.