Andrea Lo Cicero: “Ho perso 25 kg in pochi mesi con la dieta, ecco come “

Andrea Lo Cicero rivela: “Ho perso 25 kg in pochissimi mesi con questa dieta”. Vi sveliamo come ha fatto e gli alimenti concessi

finocchi

“Ho perso 25 kg in cinque mesi con questa dieta e non ho mai patito la fame, bisogna solo avere un po’ di inventiva” rivela Andrea Lo Cicero,  ex giocatore rugbista di origini Catanesi.

Una dieta mirata e dagli alimenti selezionati che ha permesso allo sportivo di acquistare salute, forza e diversi benefici.

Mi son detto, perché devo tenere questi chili sul groppone?” afferma in un’intervista per Gazzetta Active.

La dieta in questione ha il nome di ‘Dieta chetogenica normoproteica‘, vediamo tutti i dettagli che hanno permesso al giocatore di perdere così tanti chili in così poco tempo.

LEGGI ANCHE: Sei a dieta e hai voglia di dolce? Con queste tre delizie non puoi sbagliare

Andrea Lo Cicero: la dieta ‘chetogenica normoproteica’ che non fa mai soffrire la fame

Dal 2013 ad ora avevo acquisito pochi chili, ma mi son detto, perchè tenerli sulle spalle? Scendiamo sotto i 100” racconta Andrea Lo Cicero a Gazzetta Active descrivendo gli alimenti concessi e quelli da evitare ed una giornata tipo sulla sua alimentazione.

trucchi pancia piatta

Si tratta di nutrirsi con proteine sane quali uova, carni e pesci ed evitare tutte quelle verdure che possono fermentare nello stomaco come cavolfiori e broccoli.

Potrebbe interessarti anche -> Dieta estiva: come perdere chili di troppo nei mesi più caldi

Vengono aboliti tutti i formaggi, gli alcolici anche se son concessi ogni tanto vino e birra che lo sportivo ha comunque deciso di non inserire nei pasti liberi.

Vengono evitati anche gli zuccheri di qualsiasi tipo compresi quelli buoni della frutta ma in compenso si può scegliere tutta la verdura carica di acqua e fibre come finocchi, zucchine e lattuga in quantità.

Al mattino fa colazione con un caffè amaro ed un cornetto proteico, a metà mattinata una barretta proteica ed il pranzo consiste in hamburger con rucola e lattuga, lo snack pomeridiano prevede un’altra barretta mentre la sera è concessa la pasta con tanta verdura.

Potrebbe interessarti anche -> Lo metto in frigo o no? Ecco la lista dei 10 cibi da non tenere in frigorifero

Non ho mai avvertito i morsi della fame, ma bisogna avere inventiva per non ridursi a mangiare sempre le stesse cose. E’ poi di grande importanza l’obiettivo da perseguire ed in un momento così difficile come quello del nuovo lockdown, seguire uno stile di vita sano è importantissimo. Bisogna cambiare la tendenza a mangiare meglio e volersi bene

afferma Lo Cicero che conclude affermando che una corretta alimentazione non può che giovare alla salute non solo fisica ma anche e soprattutto mentale.