Antonella Clerici non può più nasconderlo: “Se Maria De Filippi…”

Antonella Clerici non può più nasconderlo: “Se Maria De Filippi…”

LA PREPARAZIONE
di Marco

Antonella Clerici pronta ad approdare a Mediaset: ha detto chiaramente che se Maria De Filippi avesse un progetto per lei sarebbe contenta

Antonella Clerici Sanremo
Antonella Clerici a Sanremo?

Antonella Clerici apre di nuovo il discorso relativo alla sua carriera televisiva in un’intervista rilasciate al settimanale ‘Chi’. Questa è ormai la seconda stagione in cui Antonella Clerici è più al timone de La Prova del Cuoco. Al suo posto c’è Elisa Isoardi che ha conquistato il pubblico non senza fatica sostituendo una grande conduttrice come lei. Ultimamente, per Antonella la carriera televisiva non è proprio tutta rose e fiori. In realtà, è con la Rai che proprio non riesce a trovarsi più in accorto. Già a Verissimo aveva parlato della possibilità di passare ad altre reti televisive. Per tanti anni è rimasta alla Rai facendo ‘il soldato’, come lei stessa spiega a Chi in una recente intervista. Un’intervista che apre a nuove polemiche sulla situazione che sta vivendo la conduttrice. “Fossi stata una calcolatrice avrei cercato prima un programma”, spiega al settimanale. Tuttavia, non riesce a smentire la voglia di ripartire con nuovi progetti.

Antonella Clerici a Sanremo?

“Se fossi stata una calcolatrice, prima di lasciare La Prova del Cuoco, avrei cercato di avere un programma forte in prima serata. Ma non sono così, per me viene prima il cuore e non mi sono pentita. Per anni ho accettato tutto per spirito di squadra e ho fatto il soldatino, ma il militare si fa una volta nella vita”. Spiega Antonella nell’intervista in cui ancora una volta parla della sua scelta (fatta col cuore) di lasciare il programma in onda su Rai Uno. Un programma che ha segnato la sua vita (in maniera positiva ovviamente) ed anche la sua carriera. Poi, è andata come doveva andare e Antonella non è affatto pentita delle sue scelte.

Nell’intervista si parla anche di Sanremo e della possibilità, quindi, di condurlo insieme ad Amadeus: “Lui è arrivato fin qui dopo una lunga gavetta, è diventato un numero uno e questo è il suo momento, così come lo è stato per me e Carlo Conti. Poi, se per i 70 anni invitasse i vecchi conduttori, allora uno ci va certamente”.

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post