Antonella Clerici, la rivelazione di Federico Quaranta: “Ho parlato con lei”

Antonella Clerici, la rivelazione di Federico Quaranta: “Ho parlato con lei”

LA PREPARAZIONE
di Marco

Antonella Clerici, arriva la rivelazione di Federico Quaranta sulla sua esclusione dai palinsesti Rai: “Ho parlato con lei”

Antonella Clerici Rai
Antonella Clerici, il commento di Federico Quaranta

Antonella Clerici è stata esclusa dai palinsesti Rai 2020 e la notizia non è andata giù a tutti. Grande sorpresa anche per la stessa conduttrice che, ad un tratto, si è trovata al di fuori dei ‘programmi’ aziendali. Come lei, anche Federico Quaranta. Sì, perché anche il conduttore di Linea Verde, stando a quanto ci fa sapere tramite un’intervista rilasciata a TV Blog, non ha ricevuto contatti da parte dell’azienda per la prossima stagione televisiva.

Federico Quaranta escluso dai palinsesti Rai come Antonella Clerici

Diverse sono le ‘esclusioni’ da parte della Rai quest’anno. Ma andiamo a vedere più nel dettaglio quali sono le parole di Federico Quaranta: “Ho mandato un messaggio e non ho ricevuto risposta”, spiega il conduttore di Linea Verde, che inoltre chiarisce che i risultati dello scorso anno erano stati abbastanza buoni. Eppure, il direttore Teresa De Santis – stando alle sue dichiarazioni – non l’ha più contattato.

Poi, Quaranta commenta anche quanto accaduto con Antonella Clerici: “Il direttore di rete ha il diritto difare le sue scelte. E le fa. Ma qui stiamo parlando di Antonella Clerici. Non di Federico Quaranta. Parliamo della signora della televisione italiana. Su Antonella bisognerebbe aprire un capitolo a parte”.

Ha inoltre confessato di aver sentito Antonella proprio nell’ultimo periodo: “Di recente ne ho parlato con lei. Mi ha detto che restare a casa, pur avendo un contratto con la rete, non è corretto. Ha ragione, per questo ha accettato di lavorare allo Zecchino. Miss Italia no, perché la proposta è arrivata all’ultimo minuto. Antonella, come Mellone, per spirito aziendale, ha detto sì allo Zecchino d’oro. Credo non ci sia bisogno di dire altro. Mi fermo qui. Il non detto è 100 mila volte più importante del detto”.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post