Antonella Clerici, l’albero di Natale crea una polemica infinita su Instagram

Antonella Clerici, l’albero di Natale crea una polemica infinita su Instagram

LA PREPARAZIONE
di Marco

Antonella Clerici ha fatto l’albero di Natale con sua figlia: polemica infinita su Instagram, vediamo insieme cosa è successo stavolta

Antonella Clerici albero
Antonella Clerici e l’albero di Natale: polemica infinita

Antonella Clerici sarà presto di nuovo in tv con Lo Zecchino d’Oro: ci sono già tantissimi telespettatori e sostenitori dell’ormai ex conduttrice de La Prova del Cuoco che non aspettano altro. Come sappiamo, Antonella è uno dei personaggi della televisione italiana più amati dal pubblico. Può vantare un immenso seguito di persone che ogni giorno non si perdono nemmeno un aggiornamento dal suo profilo Instagram. Stavolta, però, è sorta una vera e propria polemica per quello che è il suo albero di Natale. Come vediamo, Antonella con sua figlia Maelle l’hanno fatto un po’ in anticipo.

Antonella Clerici, polemica infinita per l’albero di Natale

I bambini sono impazienti, lo sappiamo bene. Spesso vogliono anticipare i tempi. E, soprattutto quando si parla di Natale, proprio non vedono l’ora di fare l’albero. Non solo: ricordiamo, infatti, che presto Antonella Clerici sarà molto impegnata con la televisione e proprio per questo motivo ha anticipato un po’ i tempi. L’albero si fa l’otto dicembre. “Così si perde lo spirito natalizio”: sottolinea qualcuno tra i commenti al post. Ma non è tutto; c’è anche chi dice che novembre è ancora il mese dei morti e pertanto non si dovrebbe addobbare la casa. Beh, ognuno la vede a modo suo. Se Antonella Clerici ha ritenuto opportuno fare l’albero di Natale un po’ prima, che problema c’è? Cosa c’è di così tanto sbagliato? Tra l’altro, si tratta di un albero molto bello: alto, scintillante, tutto addobbato e molto allegro. Insomma, con uno spirito di festa così, qualche commento poteva anche essere evitato. Non trovate? E voi, invece, quando farete l’albero? Potete scrivercelo nei commenti al post su Facebook. Forza, vi leggeremo tutti!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post