Antonella Clerici, il tragico lutto della conduttrice: “Avevi la mia età”

Antonella Clerici, il tragico lutto della conduttrice: “Avevi la mia età”

LA PREPARAZIONE
di Marco

Antonella Clerici, il tragico lutto: “Avevi la mia età”, queste le parole che usa nel post su Instagram per parlare di questo enorme dramma

Antonella Clerici lutto
Antonella Clerici e il tragico lutto: un vero e proprio dramma

Antonella Clerici è una delle presentatrici più belle e simpatiche della televisione italiana: per anni ha condotto egregiamente La Prova del Cuoco ed è stata sempre molto amata dai telespettatori italiani. Poi, l’improvvisa decisione di lasciare il programma per cercare nuovi stimoli. Nella sua vita, intanto, arrivava il nuovo compagno Vittorio Garrone, con cui ha un rapporto stupendo all’insegna della complicità. Ma c’è un retroscena molto drammatico nella vita di Antonella Clerici, un terribile lutto che ha vissuto in tenerissima età: la perdita della madre.

Antonella Clerici e il tragico lutto: la mamma scomparsa a 55 anni

Era molto giovane, Antonella, quando sua mamma è scomparsa all’età di 55 anni. Suo padre ha trascorso due anni della sua vita chiuso nel dolore atroce di un lutto enorme. Poi, la zia di Antonella, gli presentò Graziella: una donna vedova e senza figli. “E’ stata mia madre a mandarci Graziella”, così ne parla Antonella Clerici. La perdita della mamma è stato un dolore molto forte per la bella conduttrice che, a distanza di 23 anni, ancora la ricorda con amore e tenerezza.

“Proprio oggi mamma, 23 anni fa, ci lasciavi. Avevi la mia età. Ricordi, sempre nel mio cuore”. Con questo messaggio pubblicato su Instagram e una vecchia foto della sua bellissima mamma, Antonella Clerici la ricorda. Ricorda il giorno della sua scomparsa, che risale ormai a 23 anni fa. Antonella aveva solo 22 anni quando perse sua madre. Nel pieno dell’adolescenza. Nel punto della vita in cui stai per finire d’essere uno scolaro e cominci ad affacciarti alla vita vera. Ad uscire dalla zona di comfort delle scuole superiori per passare al mondo spietato, senza scrupoli, senza filtri. Per fortuna, nella vita di Antonella ci sono state poi tante soddisfazioni, sia dal punto di vista sentimentale che da quello lavorativo.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post