Antonella Fiordelisi ha un nuovo amore a cui non resiste: la ricetta dei tortelli all’amarone fa sognare

La modella e influencer ha svelato cosa si è concessa ieri a casa ora che anche lei è diventata una vera cuoca in cucina.

Antonella Fiordelisi passione tortelli amarone foto
Antonella Fiordelisi (Foto Instagram)

L’abbiamo vista di recente come Papi Girl nel programma “Scherzi a parte” dove ha stregato con la sua fisicità prorompente e la risata contagiosa che ha trasmesso a tutto il pubblico il studio e a casa che la osservava con ammirazione.

Parliamo di Antonella Fiordelisi, modelle e schermitrice della nostra nazionale italiana, sempre più attiva sui social con 1,2 milioni di follower che la seguono in ogni suo spostamento. Dopo il trasferimento definitivo a Milano, lontana dalla famiglia, Antonella ha iniziato a imparare a cucinare, partendo dalle basi ora è diventata una piccola grande chef. L’ultimo piatto creato ieri fa venire l’aquilina.

Antonella Fiordelisi impiatta un vero quadro artistico, che goduria!

Solo pochi mesi fa aveva confessato di non sapere neppure accendere l’acqua della pasta, oggi invece la modella è un vero assist con grandi doti da brava massaia.

Antonella Fiordelisi ristorante voglia dessert foto
Antonella Fiordelisi (Foto Instagram)

Ieri ha postato nelle sue Instagram stories un piatto di tortelli all’amarone conditi con burro e formaggio. “Io e i tortelli all’amarone, 13.04” scrive Antonella nell’immagine.

Anche il piatto è molto esplicativo visto che racconta quanto la stessa modella sta pensando: la frase sulla ceramica infatti riporta “…mmm che buon profumo…

Evidentemente i tortelli sono stata comprati belli che assemblati, ma per chi volesse realizzarli a casa è sufficiente aggiungere dell’amarone e della polvere di barbabietola all’impasto che si crea partendo da uova e farina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Antonino Cannavacciuolo e l’amatriciana perfetta. I segreti della sua ricetta

Antonella Fiordelisi passione tortelli amarone foto
Antonella tortelli (screen Instagram @antonellafiordelisi)

Una volta impastati gli ingredienti il composto acquisterà il tipico color rossastro del vino più famoso dell provincia di Verona. Chi vuole provare a mettere le mani in pasta?