Antonino Cannavacciuolo attaccato dai napoletani. È finito nella bufera: cos’ha combinato

L’iniziativa di Antonino Cannavacciuolo non è passata inosservata: lo chef è stato però attaccato dai suoi conterranei, il motivo.

Antonino Cannavacciuolo bufera
Antonino Cannavacciuolo (Foto da Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Biscotti di Natale con la pasta frolla. Preparali ora per averli tutte le Feste
  2. Antipasti di Natale da preparare in anticipo. Pronti in 10 minuti: mettiti subito ai fornelli
  3. Lenticchie in umido, c’è solo un modo per farle come le vuole la tradizione

Antonino Cannavacciuolo è sicuramente uno dei più grandi chef italiani. Il nativo di Vico Equense, dopo aver girato mezzo mondo per imparare nuovi piatti e nuovi segreti in cucina, è diventato un punto di riferimento in Italia.

I suoi locali sono praticamente famosi in tutto il mondo: Villa Crespi, la magnifica location in riva al Lago d’Orta, è sicuramente uno dei posti più importanti d’Italia.

Proprio a Villa Crespi, il napoletano ha conquistato la sua terza stella Michelin. Nelle ultime ore, però, il volto di ‘MasterChef’ è finito in una bufera sui social network: il 47enne è stato attaccato proprio dai suoi conterranei.

Antonino Cannavacciuolo nella bufera: cos’ha combinato

In occasione delle festività natalizie, Antonino ha deciso di aprire un suo shop temporaneo in Campania per vendere panettoni artigianali e bontà di ogni tipo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Antonino Cannavacciuolo bufera
Antonino Cannavacciuolo (Foto da Instagram)

Quest’anno, il buon Cannavacciuolo ha deciso di rilanciare e ha presentato i suoi magnifici panettoni, aggiungendo anche qualche gusto innovativo.

L’iniziativa non è piaciuta però a tutti: diversi conterranei hanno accusato il gande chef per aver deciso di aprire uno shop per vendere un prodotto che non è campano.

Come se non bastasse, non manca chi fa polemica per i prezzi fin troppo alti dei suoi dolci. C’è infine chi ha suggerito al nativo di Vico Equense di vendere negli shop prodotti tipici Campani.

Antonino Cannavacciuolo bufera
Antonino Cannavacciuolo (Foto da Instagram)

Nonostante tutte queste critiche, non manca comunque chi si è complimentato con lui. Tralasciando i nuovissimi shop, ricordate che è possibile acquistare i suoi prodotti anche online, precisamente sul suo sito web.