Antonino Cannavacciuolo, novità clamorosa: condurrà un programma mai visto in Italia

Antonino Cannavacciuolo, novità clamorosa: condurrà un programma mai visto in Italia

LA PREPARAZIONE
di Marco

Antonino Cannavacciuolo, novità clamorosa: condurrà un programma mai visto in televisione per il format che presenta e per come è strutturato

Cannavacciuolo programma
Antonino Cannavacciuolo, novità clamorosa: condurrà un nuovo programma tv

Antonino Cannavacciuolo non si ferma più: ormai, dal 2015 è entrato a far parte del mondo della televisione e sembra piacergli. Sì, perché è sempre più sulla cresta dell’onda. Sempre più richiesto ed amato dal suo pubblico. La notizia che stiamo per darvi lo riguarda molto da vicino ed è sensazionale: Antonino Cannavacciuolo farà da giudice in un nuovo programma di cucina. Un programma nuovo, qualcosa che non si è mai visto in televisione. Sì, perché sarà una sfida e in gara non ci saranno concorrenti singoli. Andiamo a vedere più nel dettaglio di cosa si tratta.

Antonino Cannavacciuolo condurrà un programma mai visto in tv

Non si ferma più. Lo chef Cannavacciuolo condurrà un programma di cucina che si chiama Family Food Fight. Andrà in onda su Sky Uno e sarà un format completamente nuovo e mai visto. Il motivo? In gara non ci saranno concorrenti singoli ma famiglie intere. Antonino Cannavacciuolo, secondo quanto riporta Davide Maggio, sarà il giudice. Ma non solo: il suo ruolo sarà anche quello di aiutare i concorrenti, anzi, le intere famiglie a darsi una mano a vicenda. Sarà bravo? Se la caverà? A pensarci bene, Cannavacciuolo ha maturato una forte esperienza dal punto di vista della motivazione di gruppi interi di persone essendo stato protagonista di Cucine da incubo su Real Time per diverso tempo.

Questo non è l’unico impegno per Antonino. Presto, anzi, per essere precisi a partire da dicembre lo chef inizierà una nuova trasmissione: “Ci pensa Antonino”. Un programma che metterà in risalto tutte le sue ‘gesta’ più importanti, un po’ come è stato fatto lo scorso anno con i ragazzi della Comunità di San Patrignano. Insomma, Antonino resta sempre uno chef ma dal volto ormai più che televisivo.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post