Antonino Cannavacciuolo svela il suo segreto di famiglia: “Vuol dire solo una cosa”

Lo chef ha svelato uno dei suoi massimi segreti per la realizzazione di un ottimo piatto, l’arma più forte che porta nel cuore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

Volto noto di “Masterchef Italia” e “Antonino Chef Academy”, oggi il suo ristorante Villa Crespi è una meta culinaria fissa per chi visita Orta San Giulio, in provincia di Novara.

Presto ci sarà l’inaugurazione anche di altri ristoranti a suo nome, “Laqua Countryside” di Ticciano, Napoli, con il ristorante gourmet, il “Laqua by the Lake” a Pettenasco, sul lago d’Orta e il “Laqua by the Sea” a Meta di Sorrento.

Scopriamo qual è il più grande segreto dello chef che lo ha reso uno dei nomi più conosciuti e amati del nostro Bel Paese.

Antonino Cannavacciuolo ama solo lei: il suo segreto più grande

La mamma è sempre la mamma, anche se ti chiami Antonino Cannavacciuolo e sei detentore di 2 Stelle Michelin.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

La mamma dello chef è la signora Anna e vive a Vico Equense, città natale della sua famiglia. Proprio a lei e alla nonna materna deve la sua passione per la cucina, sviluppata negli anni tramite i loro consigli preziosi, senza dimenticare suo padre che era uno chef e insegnante di cucina.

Spesso pubblica foto insieme ad Anna, sua mentore e grande alleata a cui si affida per consigli preziosi. Lo ha fatto anche per ricreare un piatto della tradizione nazionale, la parmigiana di melanzane, che lui ha voluto riproporre nel suo ristorante in una veste nuova ma con il suo tocco al passato.

La parmigiana di melanzane per me ha un solo significato: mamma!” ha scritto nel post pubblicato il 13 giugno in cui spicca sua maestà la parmigiana con una corona di cialda di parmigiano e foglie di basilico fresco.

LEGGI ANCHE –> Cioccolato che passione: oggi si festeggia la giornata più dolce con il World Chocolate Day

LEGGI ANCHE –> Katia Follesa e la sua colazione alternativa. Non riesce a farne a meno: “Talmente buono…”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

Antonino riesce sempre a mettere l’amore e la passione in ogni cose che realizza ed è l’esempio concreto che neppure fama e notorietà possono offuscare una ricca storia fatta di tradizione e famiglia, dove la mamma ha sempre un posto d’onore.