Apple Pie, la ricetta originale della torta di nonna Papera

L’apple pie o torta di nonna Papera è la più famosa torta della pasticceria americana, scopriamone la ricetta originale.

torta di nonna papera
Apple pie (foto da unsplash di priscilla du-preez)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La apple pie è la torta più famosa della pasticceria americana; si tratta di una torta realizzata con una frolla friabilissima e ripiena di mele aromatizzate alla cannella.

Qui la conosciamo soprattutto come la torta di nonna Papera ovvero il personaggio immaginario dei fumetti e dei cartoni animati della Disney, nonna paterna di Paperino e quindi bisnonna di Qui, Quo e Qua. Un personaggio da cartoon che però come ogni nonna nell’immaginario collettivo era sempre in cucina pronta a sfornare una delizia dietro l’altra. Tra queste c’era appunto l’apple pie, un dolce americano incredibile e buonissimo, scopriamone allora la ricetta originale.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Apple pie ricetta semplice

Della apple pie esistono diverse versioni da quella inglese fino a quella olandese; qui ci atterremo però alla ricetta più semplice della cucina americana per un dolce profumato oltre che buonissimo.

torta di mele americana
Boule di mele aromatizzate (foto da unsplash di nathan-dumlao)

INGREDIENTI

Per il ripieno:

  • 5 mele Granny Smith o verdi grandi
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaio di miele 
  • 50 g burro
  • 1 limone 
  • 1 cucchiaio di farina

Per la sfoglia:

  • 500 g di farina 0
  • 200 g d’acqua
  • 150 g di olio di semi
  • 1 cucchiaino raso di sale

Decorazione:

  • Latte qb.
  • Zucchero di canna qb.

PROCEDIMENTO (circa 120 minuti)

Per fare la apple pie iniziate dalla preparazione del ripieno; quindi lavate le mele e sbucciatele, tagliatele a tocchetti per poi versarle in una boule in cui unirete la cannella, il succo di limone e la sua scorza grattugiata, poi il miele, la farina e il burro. Amalgamate il tutto e lasciate da parte ad insaporire.

A questo punto passate a realizzare la sfoglia: in una terrina versate la farina e unite l’acqua, il sale e l’olio. Iniziate a lavorare con una forchetta, poi trasferite il tutto su di un piano di lavoro leggermente infarinato ed impastate a mano.

Dovrete lavorare l’impasto fino ad ottenerlo liscio ed omogeneo, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela a riposo per almeno 1 ora. Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto dividetelo in due parti con una delle metà più grande dell’altra. Stendete la parte più grande dell’impasto e stendetela su di una teglia rotonda del diametro di 26 cm.

Versatevi all’interno il ripieno di mele, quindi stendete l’altra parte di sfoglia e coprite la torta.

torta di mele ripiena
Sfoglia della torta di mele (foto da unspalsh di nathan-dumlao)

Sigillate bene i bordi e poi fate dei tagli al centro in modo da far fuoriuscire il vapore, quindi infornate in forno già caldo a 170° per 45 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate la torta spennellate la superficie con il latte e cospargete un po’ di zucchero di canna. Infornate nuovamente in forno caldo ma spento e lasciate riposare per un po’.