Taglia le arance e mettile in forno | Il portafogli ringrazia

Dalla decorazione dei dolci ad aromi domestici, le arance essiccate sono utili in diverse cose. Prepararle è molto semplice, basta metterle in forno.

fette di arancia essiccate
Fette di arance essiccate (foto da pexels di lena-khrupina)

Le fette di arance essiccate sono utili in più occasioni, dalla farcitura dei dolci fino alla preparazione di tè e tisane, possono poi essere consumate come snack sano e sfizioso, oltre che diventare un profumatore naturale per ambiente davvero delizioso.

Particolarmente apprezzate in questo periodo dell’anno, le arance essiccate si trovano facilmente al supermercato; tuttavia, una bustina di queste arance costa un bel po’ mentre le quantità non sono mai abbastanza. Per alleggerire almeno un po’ il portafogli è possibile realizzare facilmente in casa le arance essiccate.

Una preparazione facile che chiunque può fare e vi permetterà di ottenere con pochi euro tutte le fettine di arancia essiccate che vi possono servire.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come realizzare in casa le arance essiccate

Quella delle arance essiccate è una ricetta semplicissima che vi permetterà di realizzare tantissime fette con poco dispendio di soldi.

come realizzare le arance essiccate
Arancia tagliata a metà (foto da pexels-pixabay)

La maggior parte degli “ingredienti” necessari per la realizzazione delle arance essiccate è praticamente roba che abbiamo in dispensa.

LEGGI ANCHE -> Chef in camicia: cena pronta in 15 minuti | Puoi modificarla con quello che hai in casa

Quindi, una volta che vi sarete procurate la quantità di arance desiderata vi servirà un coltello ben affilato per tagliarle a fette che non siano troppo spesse. Coprite una teglia con un canovaccio, quindi disponete le fettine di arancia ottenute e coprite queste ultime con un altro canovaccio.

A questo punto, applicate delle leggeri pressioni di modo che il succo in eccesso sia assorbito proprio dai canovacci. Spostate le fette su di una griglia coperta di carta forno e mettete la griglia nel forno ancora freddo e tenendo leggermente aperto lo sportello.

Accendete poi il forno e impostatelo a 100°. Lasciate, quindi, asciugare e disidratare le arance per 3-4 ore. Una volta pronte, spegnete il forno e lasciatele all’interno fino a quando non si saranno raffreddate completamente.

arance essiccate al forno
Arance essiccate (foto da pexels di mălina-sîrbu)

Una volta fredde bisogna completare l’essiccazione con un ultimo passaggio: accendete i termosifoni e, sempre con l’aiuto della carta forno, poggiate le fettine su di questi, lasciatele così per almeno altri 2 giorni.

LEGGI ANCHE -> Damiano Carrara ecco la sua versione esotica del Panettone | Mica male!

Trascorso questo tempo, le fettine di arance essiccate saranno pronte per essere utilizzate come più vi piace.

Alternative alle arance

Con questa tecnica di essiccazione possono essere realizzati anche le altre “classiche” fettine di agrumi: quindi allo stesso modo potrete essiccare limoni, pompelmi, ma anche mandarini.