Arance non buttare le bucce | Mille utilizzi inaspettati salvando il portafoglio

Forse in pochi lo sanno, ma le bucce delle arance non andrebbero gettate vie: ecco mille utilizzi inaspettati per salvare anche il portafoglio. 

Bucce arancia non buttarle
Buccia d’arancia (Foto da Pexels)

Le arance sono senza il minimo dubbio presenti nella lista dei frutti più consumati al mondo. In commercio, esistono tantissime varietà diverse: ognuna ha il suo punto di forza.

In Italia, ad esempio, ci sono le Navel, le Washington, le Vaniglia, i Tarocchi bianchi, i tarocchi rossi e le Valencia.

C’è chi ama realizzare fantastici estratti, c’è chi predilige freschissimi succhi, c’è chi adora consumarle come i mandarini, togliendo la buccia e ingerendole.

C’è addirittura chi consuma le scorze di questo incredibile frutto. Le bucce, infatti, non andrebbero mai buttate via.

La maggior parte delle persone tende a gettarle dopo aver sbucciato l’arancia: nulla di più sbagliato. Vediamo insieme i mille utilizzi inaspettati di queste meravigliose bucce.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non buttare le bucce d’arancia: mille utilizzi inaspettati

Con le bucce d’arancia è possibile realizzare tantissime cose sfiziose. Vediamo insieme alcuni riutilizzi inaspettati.

Bucce arancia non buttarle
Arancia Aperta (Foto Pexels)

LEGGI ANCHE -> Se lo mangi spesso il metabolismo vola e perdi peso

Per prima cosa, potete usarle le scorze d’arancia per realizzare un magnifico liquore Arancino. Aggiungete dell’alcool e lasciatele in un vaso di vetro per 3-4 giorni. Bollitele in acqua e fate sciogliere lo zucchero. Filtrate l’alcol con un colino, aggiungere acqua e zucchero, mescolate e imbottigliate.

Una volta seccate, potete lasciare le bucce d’arancia in contenitori per profumare l’ambiente. Nella vostra abitazione si diffonderà un aroma ineguagliabile.

Uno dei metodi più semplici per profumare la casa è quello di mettere le bucce sui termosifoni. Quando li accenderete, l’odore sarà ancora più forte.

Potete inoltre ricreare delle incredibili candele: stavolta, però, dovete essere bravi nel tagliare il tutto. Bisogna infatti fare un contenitore che duri a lungo con un bel ritaglio col coltello.

Per i più fantasiosi, è possibile anche ritagliare perfettamente le bucce per fare degli addobbi natalizi. Potete tagliarle a forma di alberi di Natale, a forma di omini ma anche a forma di palline.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Metti una pallina di stagnola in tasca. Accade l’incredibile: ti basta controllare

Bucce arancia non buttarle
Fettine d’arancia (Foto da Pexels)

Esistono tantissimi altri modi per riutilizzare le bucce d’arancia. In un mondo sempre più attento agli sprechi alimentari, è sempre ottimo conoscere metodi per riutilizzare i prodotti.