Sono in arrivo le patatine a base di insetti, noi le abbiamo già provate e vi spieghiamo come sono

A breve sul mercato italiano le prime patatine a base di insetti ma circolano già da tempo anche i cracker e si possono fare degustazioni di grilli e locuste.

Patatine con farina di insetti gusti
Patatine con farina di insetti (Foto di Studio Gi AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Già la FAO nel 2013 ne aveva parlato in modo encomiabile per via dell’eccezionalità dell’evoluzione che tale processo avrebbe portato per l’economia alimentare mondiale.

I prodotti derivati da insetti sono una fonte di proteine alternativa molto importante per combattere il cambiamento climatico. L’idea alla base non è che gli alimenti a base di insetti sostituiscano del tutto la carne prodotta in maniera tradizionale, ma che possano essere un’opzione in più per avere un’alimentazione equilibrata.

Il progetto venne accolto inizialmente con grande entusiasmo ma subito dopo rigettato a livello soprattutto europeo in cui le imposizioni burocratiche per portare a termine l’iter di produzione e messa in vendita di tali prodotti sono molto più lunghe del previsto.

Al momento sono solo due i siti online in cui questi prodotti sono commercializzati con possibilità di acquisto e consegna anche in Italia, tra questi Future Food Shop (Londra) o 21bites.

Invece i due soli stabilimenti europei adibiti alla trasformazione degli insetti in farina per alimenti sono in Francia e Olanda, in cui tra i tanti animaletti si coltiva il Tenebrio molitor (conosciuta come tarma del cibo) per uso alimentare.

Proprio dalla Francia arriva la farina con cui sono prodotte le patatine che presto saranno anche distribuite nei bar italiani aderenti e nei negozi naturisti della GDO e per sportivi.

Ma queste patatine da cosa sanno? Ora ve lo sveliamo.

Insetti mania, arrivano le patatine probiotiche Made in Vicenza

Si tratta di un’azienda vicentina, la Fucibo, che con il suo fondatore Davide Rossi ha voluto prendere questa sfida e farla propria. “Gli stereotipi e i luoghi comuni non ci piacciono, perciò abbiamo accettato la sfida di produrre ottimo cibo italiano usando tra gli ingredienti la farina di insetti“.

Patatine con farina di insetti gusti
Crackers a base di insetti (Foto di Pongsak AdobeStock)

Si legge nei pay off di presentazione del sito web. “Sì, una pazzia penserete, e in effetti lo pensavamo anche noi prima di farlo davvero. Sapevamo anche che da una food-company italiana ci si aspetta di più del normale, così abbiamo studiato e lavorato duramente per arrivare ai risultati che ci eravamo prefissi”.

Le patatine di Fucibo sono vendute nei gusti pizza, cipolla e formaggio a base di mais estruso, farina di lenticchie, spezie, olio e un 10% di farina ottenuta dalle larve essiccate di Tenebrio molitor (coleottero conosciuto come tarma della farina).

L’azienda al momento vende solo all’ingrosso e non ai privati ma molto presto saranno sul mercato pronte per essere assaggiate. Fucino sul proprio portale commercializza anche la pasta e i crackers a base di farina di insetti e di grani antichi uniti a lievito madre e cosparsi di semi di sesamo, lino e papavero.

Perchè mangiare insetti?

  • Gli insetti sono commestibili

Ogni tipo di insetto ha un proprio sapore che può ricordare quello della frutta secca (nocciole, mandorle, pistacchi, eccetera) e che quindi può essere facilmente aromatizzato negli impasti di pizze, pane e dolci.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fucibo (@fucibo)

  • Gli insetti commestibili sono nutrienti

Gli insetti commestibili hanno grandi quantitativi di macronutrienti come proteine complete, grassi, ferro e zinco molto maggiori rispetto a quelle della carne che invece richiede allevamenti intesivi e moltissima acqua oltre che pascoli.

  • Gli insetti commestibili sono ottimi per perdere peso

Date le loro caratteristiche nutrizionali sono indicati nelle diete per perdere peso, soprattutto in quella degli sportivi.