Arrossamento tra le cosce, ecco le soluzioni

Arrossamento tra le cosce, ecco le soluzioni

Arriva l’estate, il caldo e la sudorazione aumenta, spesso provocando rossore e irritazione tra le cosce, un fastidio assai diffuso soprattutto tra le persone con qualche chilo di troppo, ma non solo. Questo fastidiosissimo problema può essere però prevenuto o alleviato con alcuni metodi semplici, veloci e naturali che adesso vi illustreremo.

Abbigliamento adeguato: indossare dei pantaloncini al posto delle gonne è uno dei rimedi efficaci per prevenire il rossore tra le cosce. Apparentemente indossare vestiti o gonne sembra garantire una maggiore freschezza, ma favorisce lo sfregamento tra le cosce. I pantaloncini, invece, coprono proprio quella zona diventando quindi una sorta di protezione e il rimedio più semplice da utilizzare per evitare rossori e irritazioni. Potete anche indossare dei pantaloncini sottogonna in microfibra, un materiale traspirante che evita sudore e sfregamenti andando a coprire la zona delle cosce.

Crema contro gli arrossamenti: se non avete fatto in tempo a prevenire il problema, convinte che il problema quest’anno non si sarebbe ripresentato o per via delle temperature non ancora eccessivamente alte, il primo rimedio a cui poter ricorrere è l’uso di una crema lenitiva e antibatterica. Ottime quelle utilizzate per i bambini in caso di irritazioni da pannolino, a base di zinco, che fungono anche da protezione e si possono applicare prima di indossare i vestiti.

Amido di mais: aiuta ad evitare l’eccessiva sudorazione prevenendo le irritazioni tra le cosce, assorbendo l’umidità e riducendo l’attrito. Lavate e asciugate per bene la zona in questione, applicate la polvere di amido di mais come se fosse il talco e ripetete l’operazione due o tre volte al giorno. Non applicate sulla pelle bagnata o umida.

Amido di riso: è una polvere finissima di colore bianco che si scioglie facilmente in acqua senza formare grumi. A contatto con la pelle l’amido di riso è utile per le sue proprietà lenitive, rinfrescanti, calmanti e antiprurito. Ideale anche da sciogliere nell’acqua del bagnetto per calmare irritazioni, arrossamenti e prurito. Applicare più volte nel corso della giornata.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post