Arrosto di maiale: così non l’avete mai fatto, perfetto per la…

Arrosto di maiale: così non l’avete mai fatto, perfetto per la domenica!

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Arrosto di maiale: vi proponiamo la ricetta economica e molto facile con soli due ingredienti, perfetto per la domenica in famiglia!

arrosto di maiale
Serviamo il nostro arrosto di maiale con il sughetto frullato e possiamo arricchirlo facendo cuocere qualche minuto nel sugo anche piselli e carotine bollite in precedenza

 

Specialmente nei pranzi di famiglia del Sud, piatti a base di carne come ragù, bistecche alla griglia e a arrosti non mancano mai nelle tavole imbandite. Stiamo vivendo un periodo molto delicato dopo la quarantena e gli strascichi della pandemia si fanno ancora sentire. Oggi vogliamo quindi proporvi una ricetta molto facile e soprattutto economica che riempirà di sapore i nostri pranzi con la famiglia, vediamo cosa occorre

  • 600 gr di lonza o arista di maiale;
  • 2 barattoli di cuori di carciofo;
  • 2 cipolle, 2 carote, 1 costa di sedano;
  • 350 ml di brodo vegetale;
  • 100 ml di vino bianco;

 

LEGGI ANCHE: L’arrosto perfetto: gli errori da non fare ed il ‘segreto’ che in pochi sanno

Arrosto di maiale ai carciofi: la ricetta golosa che punta al risparmio

Il risparmio in questa ricetta è decisamente garantito, in quanto l’arista e la lonza sono tagli del maiale abbastanza accessibili, circa 12 € al kg. Si cuoce in padella e possiamo garantirvi che il risultato sarà saporito e soprattutto tenerissimo. Vediamo insieme i passaggi per realizzare la ricetta

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

 

Iniziamo dando una generose dosa di sale e pepe su tutta la superficie dell’arista e poi creiamo uno strato sottile di farina. Questo permetterà in cottura di ottenere una crosticina croccante e golosa. Facciamolo rosolare in olio o burro in una padella bassa e larga, facciamo dorare ogni singolo lato sigillando i succhi, comprese le estremità. Eseguito questo passaggio facciamo riposare la carne su un tagliere ed utilizzando lo stesso fondo di grassi dell’arista facciamo rosolare la cipolla, le carote ed il sedano tritati molto finemente. Aggiungiamo altro olio o burro e facciamo imbiondire per bene, scoliamo i nostri cuori di carciofi ed uniamoli al soffritto, facendo saltare ancora qualche minuto. A questo punto adagiamo la carne nuovamente in pentola coprendola con il soffritto, sfumiamo con il vino bianco e facciamo evaporare la parte alcolica. Uniamo poi il brodo in modo che il liquido copra per 3/4 l’intero taglio della carne, copriamo con coperchio, abbassiamo la fiamma al minimo e facciamo cuocere all’incirca 40/50 minuti. Arrivati a cottura, inforniamo con la stessa pentola a 180° per circa 5 minuti. Serviamo il nostro arrosto ancora ben caldo. Se vogliamo ottenere un fondo di cottura goloso e cremoso, facciamolo cuocere in padella senza la carne e facciamolo stringere, frulliamo il tutto e serviamo sul maiale tagliato a fettine sottili!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post