Attenzione a dove conservi le uova, tutti sbagliano: nessuno se lo aspetta

Dopo averle comprate, mettere le uova in frigo è la scelta migliore, ma è bene sapere un dettaglio importante per la loro corretta conservazione. Non tutti lo rispettano!

Uova nello sportello del frigo
Uova nello sportello del frigo (Foto di Gabrieuskal AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le uova sono uno degli alimenti più completi in assoluto per la nostra formazione umana. Un uovo infatti fornisce circa 7 g di proteine contenenti tutti gli amminoacidi essenziali indispensabili per lo sviluppo e la crescita umana.

Contiene alte dosi di vitamine del gruppo A ed E, che svolgono un’azione antiossidante, quelle del gruppo B, soprattutto la B1 necessaria alla trasmissione degli impulsi nervosi e quelle del gruppo D indispensabili per far sì che il calcio si fissi nelle ossa. Assente invece la vitamina C.

Esiste però un dilemma che attanaglia tutti quelli che comprano le uova: ovvero se queste vanno riposte a casa fuori o dentro il frigo per avere la loro massima conservazione.

Sulla loro confezione è riportata la dicitura su come debbano essere refrigerate dopo l’acquisto. Vanno sempre riposte in frigo ma è opportuno essere a conoscenza di alcune dritte per mantenerne la freschezza ed evitare il formarsi di batteri rischiosi per la nostra salute.

Già in un precedete articolo abbiamo trattato la questione spinosa relativa la diversa colorazione del guscio dell’uovo e abbiamo spiegato che non comporta nessun pericolo per la salute umana. Dipende unicamente dall’alimentazione della gallina e dal suo piumaggio.

Oggi invece vogliamo provare a dare una risposta definitiva che metta fine a questa diatriba dilagante e sopisca una volta per tutte le controversie in atto sul web.

Uova in frigo: come conservarle nel modo migliore

Per garantire la corretta conservazione delle uova è opportuno riporle in frigo seguendo alcuni accorgimenti. In generale, la parte più alta del frigorifero e la porta sono i punti più caldi, quindi sempre meglio conservarvi le bibite e l’acqua.

ripiani intermedi sono invece adatti alla conservazione di cibi cotti e di affettati.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

confezioni uova come usarle
Le uova nelle loro confezioni (Peggychoucair da Pixabay)

Nella parte bassa invece (appena sopra i cassetti per la frutta e la verdura) c’è il picco di freddo maggiore quindi indicato per conservare carne e pesce.

Detto questo è quindi indicato conservare le uova non nello sportello del frigo ma piuttosto nella parte centrale del frigo, evitando di inserirle nella porta, dove gli sbalzi di temperatura sono maggiori.

Per una qualità e una sicurezza ottimali, è opportuno assicurarsi che le uova siano mantenute a una temperatura costante al di sotto dei 20 °C, la scienza biologica è chiara a riguardo.

Lascia sapone frigorifero risolverai grosso problema
Frigorifero aperto (Foto di Odua Images per AdobeStock)

Se invece vogliamo capire se le nostre uova sono ancora commestibili o meno, allora dovete assolutamente leggere l’articolo “Uova, come capire se sono davvero fresche? Il test infallibile da fare a casa” per avere un quadro più preciso della situazione e non correre rischi.