Aumenta il décolleté con le piante

Aumenta il décolleté con le piante

Avete capito bene, non serve più la chirurgia estetica per aumentare il seno, ci ha pensato madre natura. Ci sono semi e radici molto comuni che aumentano il volume del seno.

ThinkstockPhotos-488095166

 

 

 

La prima in classifica è il Fieno Greco, arriva direttamente dalla Grecia, il suo nome scientifico è: Trigonella foenum-graecum L.  E’ un vegetale ricco di fitoestrogeni che stimolano le ghiandole mammarie favorendone lo sviluppo. Lo si trova sia in semi che in polvere. Si fa un comune infuso  con i semi, prendete tre cucchiaini di semi e metteteli in infusione in mezzo litro d’acqua per otto ore. Dopodiché mettete a bollire per 15 minuti, fate raffreddare, filtratelo e bevetene dei sorsi durante la giornata.

La seconda è la Bardana, le sue proprietà sono quelle di aumentare il flusso sanguigno al tessuto mammario e facilitare il sistema riproduttivo.

La terza è il Finocchio, le sue proprietà calmanti e rilassanti già le conosciamo, ma non sapevate che il bulbo e i semi del finocchio contengono: anetolo, dianetolo e altri composti che chimicamente sono simili agli estrogeni.

La quarta è la Liquirizia, ha le stesse proprietà del finocchio, quindi gli stessi effetti ma a differenza del finocchio la possiamo somministrare in tutta la giornata, quindi compratevi in erboristeria le compresse a base di liquirizia.

La quinta è la Galega officinalis, ricca di flavonoidi, estratti naturali della soia che hanno proprietà estrogeniche. La somministrazione favorisce l’aumento del seno e un flusso maggiore di sangue nel tessuto mammario.

Il sesto e ultimo è Pueraria mirifica, un’erba proveniente dalla Thailandia, il suo utilizzo solitamente nasce come antirughe ma ha anche un un principio attivo che aumenta il seno.

A questo punto la chirurgia può aspettare!

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post