Avete mai provato il parmigiana sandwich? L’amato piatto campano dentro un panino gourmet

Forse gli estimatori della parmigiana si staranno lamentando di questo scempio, ma vi assicuriamo che è una vera bomba culinaria tutta da provare. Ve ne innamorerete come noi!

Parmigiana sandwich ricetta campana rivisitata
Parmigiana sandwich (Foto di Roberto AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La parmigiana di melanzane, o semplicemente parmigiana, è un piatto a base di melanzane fritte e gratinate in forno con passata di pomodoro, basilico, aglio e formaggio filante, di solito mozzarella originario della Campania anche se tutto il Su Italia negli anni se ne è preso la paternità.

Come leggiamo però nei vecchi archivi storici, sembra che il termine “parmigiana” derivi dalla parola siciliana “parmiciana, ad indicare i listelli di legno che compongono una persiana.

Se ci pensate bene infatti la loro sovrapposizione ricorda infatti i vari strati per la preparazione della parmigiana di melanzane. Mentre per altri storici del food, la parola deriva da “petrociana“, termine di origine persiana con cui veniva chiamata la melanzana prima di arrivare in Europa e in tutto l’Occidente.

Origini secolari e un gusto inconfondibile: se però siete deboli di cuore e non volete deludere la tradizione allora questo piatto non fa per voi anche se siamo sicuri che, dopo appena un solo morso vi innamorerete del nostro parmigiana sandwich. Pronti per conoscere la ricetta passo passo e replicarla a casa vostra?

Ingredienti e preparazione del parmigiana sandwich

Il procedimento è lungo, è come ricreare una vera parmigiana ma non in teglia piuttosto all’interno di un panino. Il risultato però merita decisamente tutto!

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

passata pomodoro ricetta sugo Carnevale catanese
Passata di pomodoro (Foto di AURELIE LUYLIER, You’re Welcome! da Pixabay )

INGREDIENTI (per 2 panini)

  • 2 filoncini lunghi croccanti
  • 1 melanzana grande (o due piccole)
  • 280 g di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • Basilico fresco qb.
  • 1 uovo intero
  • 120 g di farina 0
  • 180 g pangrattato
  • 2 mozzarelle fresche (oppure Caciocavallo)
  • 210 g Parmigiano Reggiano Dop
  • Olio di semi per friggere qb.
  • Peperoncino secco qb.
  • Sale qb.

PREPARAZIONE (circa 1 ora)

Per prima cosa lavate sotto acqua corrente la melanzana ed eliminate il piccolo. Tagliate 4 fette spesse circa 0,8 mm-1 cm e fatela cuocere per circa 8 minuti per lato su una griglia in modo che si abbrustolisca e ammorbidisca allo stesso tempo.

Una volta svolto questo passaggio dovete impanare le fette prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato disposti in tre piatti separati.

Fatto questo friggete le fette impanate in abbondante olio di semi fino a completa doratura. Scolatele su carta forno in modo che eliminino l’olio in eccesso.

Nel frattempo preparare il sugo di pomodoro. In una padella antiaderente versate un filo d’olio e lo spicchio di aglio tritato finemente al coltello, quando il composto inizia a sfregolare (fuoco basso senza coperchio), aggiungete anche la passata di pomodoro, il peperoncino, il basilico fresco, sale a piacere.

Far sobbollire per circa 10 minuti a fuoco bassissimo. Terminato questo passaggio si può procedere alla composizione del panino.

Sulla base dl pane inserire due fette di malenanza fritta, poi una generosa cucchiaiata di passata, le fette di mozzarella tagliata sottile e poi ancora un altro strato di melenzane, passata, mozzarella e Parmigiano grattugiato.

mozzarella
Mozzarella a fette (foto da pexels di kampus-production)

Chiudere il panino e inserirlo in forno in modalità grill per circa 8 minuti a 220° C finchè la mozzarella non si sarà ben sciolta. Attendere qualche minuto per non scottarsi, servirlo in tavola tagliato a metà (nel nostro caso ci saranno 4 metà).

Se volete potete arricchire il panino con qualche altra fetta di basilico fresco prima di servire.