Bagel, la ricetta semplice e veloce con pochi ingredienti per un risultato sorprendente

Preparare dei gustosi bagel direttamente nella propria cucina è semplicissimo, basta affidarsi ad una ricetta facile e soprattutto veloce che promette grandi risultati

Bagel
Bagel (foto da AdobeStock di littleny)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

I bagel sono una ricetta tipica della tradizione polacca ed ebraica che è possibile gustare sia nella versione dolce che in quella salata.

Si tratta in sostanza di deliziose ciambelline vuote all’interno che nella loro semplicità riescono a far felici già al primo morso.

Prepararli nella vostra cucina vi darà la sicurezza di gustare una prelibatezza dal sapore inconfondibile ottimo anche a colazione per iniziare la giornata con un pieno d’energia.

Il modo ideale anche per regalare una merenda genuina e golosa ai nostri ragazzi evitando così di ricadere nelle solite merendine confezionate.

I bagel poi sono non solo gustosissimi ma soprattutto anche facili da preparare dandovi così l’opportunità di gustare un dolce unico in pochissimo tempo e senza sforzi.

Bagel, la ricetta

Preparare i bagel vuol dire garantire a tutta la famiglia un momento di gusto unico, inoltre grazie alla sua forma a ciambellina può diventare senza problema una comoda merenda da portare a lavoro oppure a scuola.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Bagel
Bagel (foto da AdobeStock di Dariia Belkina)

INGREDIENTI

  • 1 tazza di latte caldo
  • 5 tazze di farina
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 2 tazze d’olio
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 10 g di lievito secco
  • 1 cucchiaino di sale
  • Semi di sesamo o papavero (opzionale)

PROCEDIMENTO

Per preparare i bagel direttamente nella vostra cucina iniziate innanzitutto a versare in una ciotola capiente il bicchiere d’acqua.

Unite quindi il latte che dev’essere tiepido, il lievito e lo zucchero e mescolate per bene aiutandovi con una frusta. Quando il lievito si sarà completamente sciolto potrete aggiungere la farina.

Alla fine unite al composto anche il sale e e continuate a mescolare. A questo punto l’impasto sarà diventato molto più compatto quindi potrete aiutarvi con un mestolo di legno prima di impastare con le mani.

Quando avrete ottenuto un impasto morbido ed appiccicoso mettetelo in una ciotola coprendola con una pellicola trasparente e lasciate riposare almeno per un’ora.

Trascorso questo tempo trasferite il panetto su un piano da lavoro infarinato e dopo averlo lavorato ancora qualche minuto con le mani tagliatelo in 12 parti a cui daremo la forma di una pallina.

Ora stendiamo i pezzi di impasto, sempre su un piano infarinato, cercando di dargli quant’è più possibile una forma di cerchio dal diametro di circa 15 centimetri.

Al centro dell’impasto creiamo quindi un piccolo buchetto e ripetiamo l’operazione per ogni panetto a nostra disposizione.

Se lo desiderate potrete cospargere la superficie anche con dei semi di sesamo o papavero.

A questo punto mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante olio e lasciamolo riscaldare fino a raggiungere il punto di fumo.

Tuffiamo i bagel nella padella e aiutandoci con un mestolo versiamo continuamente un po’ d’olio durante la cottura. In questo modo aiuteremo la lievitazione e risulteranno belli alti.

Quando saranno dorati da entrambi i lati con l’ausilio di una schiumarola togliamo i bagel dal fuoco e lasciamoli qualche minuto su carta assorbente.

Bagel
Bagel (foto da AdobeStock di HandmadePictures)

Ora i vostri bagel sono pronti per essere gustati anche vuoti ma per un’apoteosi del gusto potrete farcirli al loro interno come meglio credete.