Barbabietola, la radice miracolosa. I benefici miracolosi che non conoscevi

Barbabietola, ecco perchè mangiarla. Scopri le proprietà nutrizionali e i benefici che non conoscevi di questa radice miracolosa.

barbabietola
foto Pixabay

La barbabietola è una radice vegetale che appartiene alla stessa famiglia delle barbabietole da zucchero, a cui sono stati associati numerosi effetti benefici per la salute tra cui il miglioramento del flusso ematico, la riduzione della pressione sanguigna e l’aumento della performance fisica.

Ricca di acqua, è anche un’ottima fonte di fibre, acido folico, potassio e vitamina C. Inoltre, questo ortaggio è povero di calorie ed ha un carico glicemico molto basso.

Vediamo quindi le proprietà nutrizionali e i benefici che non conoscevi di questa radice miracolosa.

Barbabietola, le proprietà e i benefici

Le barbabietole sono composte da circa il 10% di carboidrati e sono ricche di fibre, ottime per la riduzione del rischio di sviluppare varie malattie, in particolare molte forme tumorali.

barbabietola
foto Pixabay

La Vitamina C agisce migliorando la funzione immunitaria, la salute cutanea e riducendo il rischio tumorale, mentre la Vitamina B9 è fondamentale per la crescita dei tessuti e per la normale funzione cellulare.

L’ alto contenuto di potassio aiuta a mantenere regolari i livelli di pressione sanguigna e ha un effetto positivo sulla salute cardiovascolare mentre la betaina agisce migliorando la funzione epatica e riducendo i livelli di omocisteina ematici. 

Potrebbe interessarti anche -> Il finocchio, una verdura versatile e decisamente indispensabile. Scopri le proprietà e i benefici

Le barbabietole e il succo da loro prodotte sono particolarmente ricche di nitrati che, all’interno del nostro organismo, vengono convertiti in ossido nitrico che agisce promuovendo la vasodilatazione sanguigna e riducendo di conseguenza la pressione.

Grazie all’alto contenuto di fibre, il consumo di barbabietole aiuta a prevenire la stitichezza e migliora la regolarità dell’apparato gastro-intestinale, invece grazie al loro contenuto d’acqua che si avvicina al 90%, vantano benefici depurativi in quanto favoriscono la diuresi e l’eliminazione delle tossine dall’organismo.

In ultimo i nitrati presenti nell’ortaggio migliorano le prestazioni fisiche, in particolare durante l’attività fisica di resistenza ad alta intensità.

Potrebbe interessarti anche -> Avocado, ecco perché fa bene. Tutte le proprietà di questo frutto