Barbecue e falò: meglio farli accendere alle donne

Barbecue e falò: meglio farli accendere alle donne

Gli scienziati hanno rivelato che le donne dovrebbero accendere barbecue e falò perché i loro polmoni sono più resistenti al fumo. La ragione non è chiara, ma una teoria è che nel corso di milioni di anni di evoluzione, le donne potrebbero essere state più esposte al fumo di legna.

La ricerca, effettuata dalla Scuola di Medicina della University of North California, ha esposto uomini e donne al fumo di legna. E’ stato rilevato che il fumo di legna ha innescato livelli più elevati di infiammazione negli uomini rispetto alle donne. I ricercatori avvertono che il fumo di legna ha una composizione molto diversa dal fumo di sigaretta, e non ci sono prove che suggeriscano che le donne sono più resistenti al fumo di sigaretta rispetto agli uomini.

Gli scienziati non sono ancora sicuri del perché uomini e donne siano così diversi nelle loro risposte immunologiche al fumo di legna. Essi suggeriscono che donne e uomini in migliaia di generazioni hanno avuto diverse storie evolutive di esposizione al fumo di legna, portando a diversi adattamenti evolutivi. Le donne, per esempio, avrebbero potuto avere una maggiore e più cronica esposizione al fumo degli incendi, rispetto agli uomini.

Altri fattori che possono aver influenzato le risposte specifiche del sesso includono differenze nei profili ormonali maschili e femminili e nella genetica. Indipendentemente da ciò, questo studio suggerisce che qualsiasi ricerca sulle esposizioni ambientali dovrebbe prendere in considerazione le potenziali differenze di sesso. Questo studio è molto importante da considerare nei futuri studi clinici, poiché si sta appena iniziando a capire in che modo in modo diverso uomini e donne possono rispondere a una varietà di esposizioni ambientali.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post