Base cheesecake perfetta, tutti i trucchetti per realizzarla al meglio

La cheesecake è il dolce di origine anglosassone che più di tutti gli altri sta spopolando nel nostro Paese nelle sue più variegate e differenti varianti

Cheesecake ricotta e fragole base cacao ricetta sprint
Cheesecake ricotta e fragole (Foto di Rodrigo Azevedo Frazão Rodrigokvera da Pixabay)

La base della cheesecake serve innanzitutto per sorreggere il ripieno di formaggio morbido e spesso è anche una delle parti più buone di questa torta. Il dolce di origine inglese è diventato uno dei più amati in Italia sia per essere gustoso e veloce sia per la facilità di preparazione.

Per fare una base croccante e compatta occorrono dei biscotti tipo Digestive e il burro ammorbidito in un pentolino sul fuoco. Di solito si schiacciano i biscotti a mano o aiutandovi con un robot da cucina. Se lo fate a mano è consigliabile metterli in un sacchetto di plastica, sminuzzandoli con un mattarello.

I trucchi per fare la base della cheesecake

Una volta triturati i biscotti unite il burro fuso e con le mani amalgamatelo con i biscotti triturati. Stendete poi questo composto in una tortiera a cerniera, schiacciandolo per bene in modo che aderisca al fondo. Lasciate poi riposare in frigo per una mezz’ora cosicché la base si compatti.

base della cheesecake
Cheesecake (foto da Pixabay)

Le varianti della base della cheesecake

Per dare un tocco in più alla base e rendere ancora più buona la nostra cheesecake potete aggiungere al composto nocciole, noci, mandorle, pistacchi o corn flakes, ovviamente tutto tritato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Mostaccioli, la ricetta tradizionale napoletana. Consigli e ingredienti

Se poi siete ancora ancora più audaci allora aggiungete anche una spolverata di farina di cocco, zucchero e miele, realizzando così una base più dolce. In questo caso però è bene usare per il ripieno e la guarnizione solo formaggio e confettura di frutta che non sia troppo zuccherata.

Per gli amanti della cucina speziata è consigliabile anche aggiungere un tocco di polvere cannella oppure l’anice stellato, se vi piace il sapore aromatico che ricorda la liquirizia. C’è chi usa anche il cardamomo o lo zenzero.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Uova di Halloween ripiene, la ricetta facilissima super scenica

Cheesecake al pistacchio
Cheesecake al pistacchio (Instagram)

Se volete inserire sapori speziati state però attenti ad abbinarli a una torta adatta come potrebbe essere la cheesecake-strudel fatta con yogurt, mele e uvetta.