Benedetta Parodi inaugura un nuovo format del mercoledì con i Pastel de nata. Ricetta unica

La cuoca piemontese ha rivelato nella sua pagina Instagram che ogni mercoledì a partire da ieri sarà inaugurata una rubrica dedicata agli amanti dei dolci. Vediamo di che si tratta e la prima ricetta da replicare a casa.

Parodi Benedetta Pastel de nata ricetta
Parodi Benedetta (Foto Instagram)

Novità ghiotte per i fan della cuoca Benedetta Parodi che ieri su Instagram ha dato l’annuncio di una nuova rubrica in onda tutti i mercoledì sui suoi canali, dal titolo esplicativo “MercoleDolci”.

Ecco come ha inaugurato il nuovo format: “#MercoleDolce una novità sui miei social! Infatti da oggi, ogni mercoledì posterò un nuovo video di una ricetta dolce solo per voi! Partiamo con i Pastel de nata, una delizia che arriva dal Portogallo”.

Questi dolci hanno origine portoghese e sono conosciuti anche come Pastel de Belém. Si tratta di una specialità diffusa non solo in Portogallo, ma anche in Sudafrica e Sud America, storici avamposti della colonizzazione spagnola nel XVII e XVIII secolo. Vediamo come realizzare a casa queste piccole leccornie?

Ingredienti e preparazione del Pastel de nata

Come scrive zia Bene nel post, i Pastel de nata “sono delle piccole tortine di sfoglia farcite con una crema speciale che durante la cottura in forno crea un goloso strato caramellato che caratterizza questi dolcetti molto semplici da realizzare“.

Parodi Benedetta Pastel de nata ricetta
Benedetta Parodi (screen Instagram @ziabene)

INGREDIENTI (per 12 Pastel)

  • 160 g burro
  • 100 g farina 00
  • 75 g farina Manitoba
  • 125 ml acqua a temperatura ambiente
  • 1/2 cucchiaino di sale fino

Per la crema:

  • 500 ml panna fresca liquida
  • 120 g zucchero semolato
  • 5 tuorli

PREPARAZIONE (circa 75 min)

Per la preparazione della pasta sfoglia seguite nel dettaglio la preparazione base che abbiamo già descritto nel dettaglio in questa ricetta che trovate sempre nel sito di CheCucino.

Occupatevi quindi della crema “speciale”. Non si stratta di una semplice crema pasticcera, ma bensì di una variante portoghese molto meno ricca id ingredienti rispetto alla nostra italiana.

Mettere sul fuoco una pentola con acqua fredda e porvi sopra una bastardella per la cottura a bagnomaria delle uova. Versare dentro a quest’ultima i tuorli con lo zucchero e iniziare a mescolare con una frusta, non appena diventerà spumoso accendere il fuoco basso e unire anche la panna sempre continuando a mescolare.

Con l’aiuto di un termometro da cucina verificare che non si superino gli 80° C, spegnere quindi e riporre a raffreddare la crema meglio se in frigo coperta da una pellicola alimentare.

Riprendere quindi la pasta sfoglia e stenderla sulla spianatoia formando un rettangolo di 35×40 cm che poi andrà arrotolato dal lato corto e racchiusi all’interno della pellicola e lasciato riposare in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo tagliare la pasta in 12 cilindretti sottili e dare ad ognuno la forma di un cestino che andrà poi posizionato all’interno di stampini da muffin (meglio se in silicone).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Parodi (@ziabene) 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Benedetta Parodi sa come divertirsi, il suo “classico della domenica” è ineguagliabile – FOTO

Adagiare dentro anche un abbondante cucchiaio di crema ormai tiepida e infornare a forno preriscaldato statico a 250° C per 20 minuti (oppure in forno ventilato a 220 gradi per 15 minuti).

Quando la superficie risulterà bruna e caramellata è possibile sfornare i dolcetti. Lasciare raffreddare e servire.