Benedetta Parodi, le figlie e quel commento ‘negativo’ su alcuni suoi…

Benedetta Parodi, le figlie e quel commento ‘negativo’ su alcuni suoi piatti

LA PREPARAZIONE
di Marco

Benedetta Parodi, le figlie ci vanno giù pesante: “Mamma, quei biscotti erano orrendi”, arriva un parere sulla cucina di mamma Benedetta in alcune situazioni particolari

Benedetta Parodi figlie
Benedetta Parodi, il commento negativo delle figlie

Benedetta Parodi, insieme alla sua splendida famiglia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere della Sera. Autrice di tantissimi bestseller e ormai famosissima conduttrice televisiva, Benedetta è pronta per una nuova avventura. Sì, perché tra poco sarà ancora una volta alla conduzione di Bake Off Italia. Un programma che vedrà tantissimi concorrenti sfidarsi per diventare dei pasticcieri provetti e dimostrare tutte le proprie abilità ai fornelli. C’è molto entusiasmo per questa nuova avventura che è ormai alle porte. Già, perché alle 21.30 del 30 agosto ci sarà già la prima puntata su Real Time.

Benedetta Parodi, le figlie ammettono: “Quei biscotti erano orrendi”

Un retroscena inedito quello che viene fuori dall’intervista concessa da Benedetta Parodi e dalla sua famiglia. I bambini, entusiasti, non si sono tirati indietro quando i giornalisti hanno chiesto se la mamma avesse mai fatto qualche ‘errore’ in cucina. Sua figlia Matilde ha ben impresso nella mente quello che è stato forse l’errore più madornale della mamma: “Quando aveva messo il sale al posto dello zucchero nella crostata!”. Ma non è tutto. La stessa Matilde insiste e continua nel punzecchiare mamma Benedetta parlando dei biscotti alle caramelle Mou: “Erano orrendi”. Ovviamente, tutte confessioni arrivate in tono scherzoso. Nulla di serioso. Benedetta Parodi ci scherzava su, cogliendo l’occasione per ‘criticare’ anche qualche trovata del signor Caressa, che di tanto in tanto si improvvisa cuoco, malgrado gli scarsi risultati. Infatti, Benedetta ha parlato di quando Fabio si mette a cucinare, per esempio, l’ossobuco alle sette di sera. Così, tutti, a tavola, si ritrovano con delle ‘bombe incandescenti’ da mangiare. Sì, perché magari i piatti sono ancora caldissimi, bollenti. Beh, cosa non si farebbe per amore? Siamo sicuri che anche in quei casi, Benedetta e i bambini avranno assaggiato dando la massima fiducia.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post