Benedetta Parodi perde contro il marito: è lui il re dei supplì. Ricetta veloce

La regina dei fornelli è stata sbaragliata in cucina da Fabio che ci ha raccontato la sua sfiziosa versione dei supplì, ricetta semplice e veloce come piace a noi.

Ricetta supplì riso mozzarella Fabio Caressa
Fabio e Benedetta (Foto Instagram)

Oggi Benedetta Parodi e Fabio Carassa festeggiano bene 22 anni di matrimonio, un anniversario che ieri la coppia ha festeggiato a casa con un nuovo cuoco provetto in cucina che ha sbaragliato la regina dei fornelli.

Sul profilo di Benedetta è apparsa infatti la foto del marito intento a preparare i suoi supplì di riso con cuore morbido, una vera goduria per il palato, tanto che ha deciso di condividere con noi la ricetta facile e veloce da poter replicare a casa e gustare magari oggi durante la finale degli Europei di calcio.

Supplì per la finalissima Italia-Inghilterra: ingredienti e ricetta

Non solo pizza e birra per vedere gli Europei stasera, Fabio ci ha svelato la sua ottima ricetta salva cena per stupire gli amici. Ecco ingredienti e procedimento per preparare 20 supplì di riso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Parodi (@ziabene)

INGREDIENTI

250 gr di riso Carnaroli

500 g passata di pomodoro

1 cipolla

Dado vegetale qb.

Olio, sale, basilico qb.

2 uova intere

2 mozzarelle

50 gr di parmigiano

Per la panatura:

Farina, uova e pangrattato qb

1 litro di olio di semi

PREPARAZIONE

Preparare un risotto al pomodoro oppure in alternativa condire del riso bollito con della salsa di pomodoro a parte. Se si sceglie il risotto, si parte affettando la cipolla che va poi rosolata in un tegame con poco olio, unire poi il riso e la passata di pomodoro. Mescolare e lasciare insaporire, aggiungere il brodo fatto con acqua e dado.

Terminare la cottura quando il riso è al dente, spegnere e mantecare con il parmigiano. Il consiglio è quello di lasciar raffreddare il risotto per riuscire a lavorarlo meglio con le mani.

Potrebbe interessarti anche –> Alessandro Borghese è pronto a partire con “4 Ristoranti”: lui lo annuncia così

Tagliare le mozzarelle a cubetti grossolani e lasciarli scolare in un colino. Unire le uova intere al riso e mescolare. Con le mani umide formare quindi delle palline con il riso freddo e inserire nel mezzo una pezzo di mozzarella.

Potrebbe interessarti anche –> Cinzia Primatesta, moglie di Antonino Cannavacciuolo: età, origini, figli e carriera

Fabio suggerisce di fare dei “supplì mignon. Li trovo più golosi e facili da mangiare. Un po’ come se fossero dei mandarini”.

Preparare tre ciotole per farina, uova sbattute e pangrattato. Passare le palle di riso nei tre ingredienti nell’ordine indicato e friggere poi in abbondante olio bollente fino a che la panatura non risulta dorata e croccante.