#MercoleDolce alternativo, Benedetta Parodi sforna la sua migliore crème brûlée (ai lamponi)

Una crema setosa ricoperta dall’irresistible crosticina di zucchero. La protagonista assoluta del #MercoleDolce di oggi è la crème brûlée, oggi in versione estiva con i lamponi!

Parodi Benedetta ricetta crème brûlée ai lamponi
Parodi Benedetta (screen Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per la sua rubrica del mercoledì – il #MercoleDolci – Benedetta Parodi ha svelato la ricetta della crème brûlée che ha mangiato al ristorante solo qualche sera prima, e spinta dalla figlia Eleonora che le ha chiesto di replicarla, ha deciso nel frattempo anche di girare un video da condividere con la sua community social.

Se però questo dolce vi ricorda l’inverno, proprio per via della sua preparazione (ricordiamo che brûlée significa “bruciata” in francese), Benedetta ha scelto di omaggiare l’inizio dell’estate inserendo all’interno del dolce dei lamponi freschissimi che ha acquistato al mercato rionale sotto casa.

Si tratta, per onor del vero e come nozione generale, di un dessert formato da una base di crema inglese cotta e sormontata da una sfoglia croccante di zucchero caramellato. La crema inglese utilizzata è solo a base di panna liquida anziché di latte e, a differenza della crema pasticcera, non contiene alcun tipo di amido.

Vediamo quindi ingredienti e procedimento spiegati nell’ultimo video YouTube dalla cuoca di Real Time. Partiamo!

Ingredienti e preparazione della crème brûlée ai lamponi di Benedetta

Il dosaggio fornito da Benedetta è per 3/4 porzioni, ovviamente se ci sono più ospiti a casa basterà solo duplicare o triplicare le dosi fornite in partenza nella lista che andiamo ad elencare di sotto.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Parodi Benedetta ricetta crème brûlée ai lamponi
Benedetta in cucina (screen YouTube)

INGREDIENTI

  • 250 ml panna fresca
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 bacca di vaniglia tritata
  • 80 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • Lamponi freschi qb.
  • Zucchero di canna grezzo qb.
  • Menta fresca qb.

PREPARAZIONE (circa 50 min)

Mettere a scaldare sul fuoco un pentolino con la panna fresca con la bacca di vaniglia. Quando questa raggiunge il semi bollore versare a filo lo zucchero un pò alla volta allontanando il tegame dal fuoco e mescolando energicamente.

Per un sapore ancora più intenso, Benedetta aggiunge anche un’altra bacca di vaniglia tritata nella panna. Unire uno alla volta i tuorli mescolando piano per non montare la panna.

Quando il composto è senza grumi e omogeneo, è il momento di versare il composto nelle coppette di ceramica o alluminio e aggiungere anche qualche lampone fresco.

Posizionare le coppette nella lastra del forno o una teglia capiente che andrà riempita di acqua bollente per una sorta di cottura a bagnomaria ma in forno.

Cuocere in forno a 160° C per circa 35-40 minuti modalità statica. Trascorso il tempo aggiungere anche lo zucchero in superficie e reinserire le coppette in forno in modalità grill al massimo (circa 3 minuti) nella parte alta dell’elettrodomestico.

Far raffreddare qualche minuto prima di servire per evitare scottature inutili e poco gradite tra i commensali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Parodi (@ziabene)

I fan si sono scatenati nei commenti a margine del post Instagram condiviso ieri dalla cuoca: “Solo tre!!!! Chi resta senza?😄”, “Sempre 👏Benedetta ci stupisci sempre con le tue ricette buona serata 🤗”, “Che fameeee. Buonanotte 😍”.