Benedetta Rossi prepara 5 dolci di Carnevale con un solo impasto. Da fare in un colpo solo

Benedetta Rossi presenta con un solo impasto ben 5 dolci di Carnevale. Vere e proprie leccornie da preparare in un solo colpo. 

Benedetta Rossi ricette di Carnevale
Benedetta Rossi (foto Instagram dall’account della Rossi)

Carnevale è alle porte e Benedetta Rossi ci viene presto in contro. La food blogger marchigiana ha postato sui social un video nel quale spiega come preparare alcuni golosissimi dolci per la festa più colorata di tutte.

Dopo l’annuncio ai fan che presto la vedremo in tv sotto nuove spoglie grazie a Super Benny, il cartoon a lei dedicato, la cuoca più amata e seguita di Italia torta ai fornelli per presentare le sue ricette di Carnevale. Ricette furbe come sempre, in questo caso ancora di più, visto che la Rossi ci spiega come preparare con un solo impasto 5 differenti dolci carnevaleschi. Vediamo come fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Migliaccio il dolce di Carnevale come lo vuole la tradizione. La super ricetta

Benedetta Rossi, le ricette di Carnevale

Bomboloni, ciambelle, cannoli, cartocci e treccine; Benedetta Rossi prepara queste ricette di Carnevale con un solo impasto. Disclaimer, questo è l’impasto base uguale ai dolci, se volete preparali tutti insieme dovrete triplicare le dosi che troverete qui sotto.

benedetta rossi ricette di carnevale
Ingredienti dolci (foto da Pixabay by Pexels)

Vediamo quindi quali sono gli ingredienti richiesti per questi 5 dolci.

INGREDIENTI

  • 275 g farina 00
  • 275 g farina manitoba
  • 7 g lievito di birra disidratato
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 200 ml latte tiepido
  • 60 g zucchero
  • 2 uova
  • 75 g olio di semi di girasole
  • Scorza grattugiata di 1/2 arancia
  • 1 bustina vanillina

Per decorazioni e farciture:

  • Zucchero Semolato
  • Crema pasticciera

PROCEDIMENTO (circa 20 minuti più riposo)

Per l’impasto base dei dolci; iniziate mescolando in un terrina le due farine, il lievito disidratato i 2 cucchiaini di zucchero che attiveranno il processo di lievitazione.

In un’altra ciotola versate il latte tiepido, lo zucchero, l’olio, le due uova, la scorza grattugiata di arancia e la vanillina e montate con l’aiuto di una frusta a mano. Aggiungete poco alla volta i farinacei. Quando comincerete ad ottenere un impasto più solido, trasferite su piano di lavoro e continuate ad impastare a mano. Fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico. Lavorate quanto più possibile, quindi rimettete in ciotola, fate un’incisione a croce, coprite con pellicola e fate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e lavoratelo leggermente. Iniziate a stenderlo e aiutandovi con un mattarello arrivate fino ad uno spessore di circa 1,5 cm. Arrivati a questo punto finisce la lavorazione dell’impasto base e si inizia a dare vita ai diversi dolci.

Bomboloni alla crema; aiutandovi con un coppa pasta formate tanti dischi. Sistemateli poi su di una teglia, ognuno su un proprio quadrato di carta forno. Coprite con pellicola, lasciate in luogo caldo e fate lievitare ancora per 30 minuti. Quindi fate riscaldare l’olio e friggete i bomboloni, fate colare l’olio in eccesso, ripassateli in un piatto con lo zucchero semolato e farcite con crema pasticcera (la nostra ricetta la trovate qui).

Ciambelle; stendete nuovamente l’impasto e con l’aiuto del coppa pasta formate i dischi, quindi con l’aiuto si un bocchetto da sac a poche ricavate il foro centrale. Disponete su teglia e proprio come i bomboloni lasciate lievitare ancora. Trascorso il tempo friggete in olio caldo, quindi ripassate nello zucchero semolato.

Treccine; con l’impasto questa volta create un rettangolo, quindi con una rotella fate delle strisce larghe un paio di centimetri. Arrotondate le treccine e allungatele leggermente, quindi curvatele e date vita alle treccine. Anche questo dolce seguirà il restante procedimento della doppia lievitazione e cottura dei due precedenti.

ricette di benedetta rossi per carnevale
Bomboloni alal crema e ciambelle (foto da Pixabay di Marco_Pomella-)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> A Carnevale graffe napoletane. La ricetta tradizionale di un dolce antichissimo

Cannoli brioche; per i cannoli dovrete ripetere il procedimento delle treccine, ricordandovi però di formare strisce più sottili, di circa 1 cm, imburrate degli stampi da cannoli e arrotolatevi l’impasto intorno. Quindi lasciate lievitare una seconda volta per 20 minuti e friggete in olio caldo. Ripassate nello zucchero e farcite di crema o Nutella.

Frittelle; per l’ultima ricetta dovrete riprendere l’impasto e lavorarlo, quindi prendetene un pezzo e cominciate a stenderlo con le mani prima e con l’aiuto di un mattarelli poi. Bucherellate con una forchetta e andate direttamente in cottura con olio caldo. Una volta dorate fate scolare l’olio in eccesso e via per la ripassata nello zucchero.